Mette la bambina di due anni nel trasportino del gatto e la getta dalla finestra: arrestata donna a Berlino



La vicenda di una bambina di 21 mesi che ha fatto un volo di undici metri da un condominio a Berlino ha destato sgomento. La madre l’ha gettata dalla finestra in un trasportino per gatti, ma la piccola ha riportato “solo” fratture alle braccia e alle gambe. Un passante ha sentito il suo pianto e ha dato l’allarme, permettendo così ai soccorritori di intervenire tempestivamente.



Il dramma si è consumato nel quartiere Altglienicke, dove la bambina è stata trovata nel trasportino tra i rifiuti. Attualmente è ricoverata in terapia intensiva, mentre il suo fratellino è stato affidato ai servizi sociali. Nel frattempo, la madre è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio, mentre il padre risulta irreperibile.

La vicenda ha scosso l’opinione pubblica e sollevato numerose domande su cosa abbia potuto spingere la madre a compiere un gesto così estremo. La comunità si interroga sulle ragioni dietro questo tragico evento e sulle possibili misure preventive che avrebbero potuto evitare questa situazione.

L’importanza di affrontare tempestivamente i segnali di disagio e di offrire sostegno alle famiglie in difficoltà emerge con forza da questa drammatica vicenda. È fondamentale garantire un ambiente sicuro e protetto per i bambini, così da evitare che tragedie simili possano ripetersi.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *