Roma, veicolo brucia il semaforo e colpisce un monopattino: giovane donna di 24 anni muore. Al volante un ragazzo di 22 anni.



Una giovane di 24 anni ha perso la vita in un grave incidente stradale a Roma, avvenuto intorno alle 19.30 in via di Tor Bella Monaca. La vittima, una ragazza italiana, viaggiava a bordo di un monopattino quando è stata travolta da un’Opel Astra condotta da un ragazzo di 22 anni.



Indagini in corso per l’incidente mortale

La Polizia Locale del VI gruppo Torri è intervenuta sul luogo dell’incidente per i rilievi, mentre sono ancora in corso le indagini per comprendere l’esatta dinamica dell’accaduto. Secondo una prima ricostruzione, l’auto avrebbe “bruciato” il semaforo rosso, causando l’impatto fatale con il monopattino e causando la morte della giovane.

Testimoni sgomenti di fronte alla tragedia

L’incidente ha suscitato sgomento tra i numerosi testimoni presenti sul luogo, molti dei quali erano in attesa del via libera al semaforo. La vittima è stata identificata come Manila, e la sua morte ha scosso la comunità locale.

Le autorità stanno lavorando per fare luce sull’accaduto e determinare eventuali responsabilità legate all’incidente. La tragedia ha lasciato una profonda tristezza e ha sollevato interrogativi sulla sicurezza stradale nella zona.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *