Romina Carrisi reagisce con forza e accusa Fiorello: “prendere in giro il nome di mio figlio non è umoristico, ma bullismo”



Un diverbio ha scosso il mondo dello spettacolo italiano quando Fiorello, durante un’edizione di “Viva Rai 2”, ha scherzato sul nome del figlio appena nato di Romina Carrisi, Axel Lupo. La risposta della figlia di Albano non si è fatta attendere, definendo le parole del comico come bullismo, non umorismo.



Fiorello ha ironicamente commentato la scelta del nome, citando altri nomi singolari e suggerendo il possibile soprannome “Blatty” per una bambina con un nome insolito. Tuttavia, Romina Carrisi ha reagito fortemente, sostenendo che prendere in giro il nome di un neonato è di cattivo gusto e rappresenta bullismo anziché umorismo sano.

Curiosità: Axel Lupo, il cui nome è stato al centro della controversia, è il figlio appena nato di Romina Carrisi, membro della celebre famiglia Carrisi-Al Bano. La questione sollevata da Fiorello ha generato un acceso dibattito sui social media, dividendo le opinioni sulla linea sottile tra umorismo e mancanza di rispetto. La reazione di Romina Carrisi ha sollevato la questione dell’eticità nel fare scherzi sulle scelte personali, specialmente riguardo ai nomi dei bambini.



Lascia un commento