Tragedia sulla Flaminia: la cantante Catia Calisti morta in un incidente stradale



L’incidente

L’incidente è avvenuto subito dopo lo svincolo di Gaifana, dove la Calisti è stata coinvolta in un violento scontro frontale con una Yaris che viaggiava in senso contrario. A bordo della Yaris c’erano una madre di 70 anni e sua figlia di 50, entrambe di Roma. L’impatto è stato così forte che le due donne sono rimaste incastrate tra le lamiere, richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco per estrarle. Sul luogo dell’incidente sono arrivati immediatamente i sanitari del 118 che hanno soccorso le ferite: la 70enne è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Branca con politraumi, mentre la figlia è stata portata in codice giallo all’ospedale di Foligno.



La strada statale Flaminia è stata chiusa per diverse ore in entrambe le direzioni per consentire ai tecnici Anas di ripristinare la viabilità e alla polizia stradale di ricostruire la dinamica dell’incidente.

Purtroppo, nonostante i tentativi di soccorso, le lesioni riportate da Catia Calisti si sono rivelate troppo gravi, e i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il cordoglio

La città di Gualdo Tadino è in lutto per la perdita di una delle sue stelle, con la notizia della morte della cantante che si è diffusa rapidamente. Sui social media sono subito arrivati messaggi di cordoglio e condoglianze alla famiglia e al marito Giovanni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *