Home » Lavoro & Schiavitù » Italia, tasse sul lavoro troppo alte: Ue richiama
tasse

Italia, tasse sul lavoro troppo alte: Ue richiama

Le tasse sul lavoro in Italia sono troppo alte. l’Ue chiede al governo modifiche immediate

L’Ue chiede all’Italia di alleggerire le tasse sul lavoro. Il nostro governo accoglierà la richiesta?

Nel nostro paese la tassazione supera la media europea, ma non siamo i soli, Belgio, Francia e Ungheria ci fanno compagnia nel triste primato.

Nel rapporto ‘Riforme fiscali negli Stati membri dell’Unione europea’, redatto dalle direzioni generali Affari economici e Fiscalità della Commissione europea, si evince che il nostro paese esercita una pressione fiscale troppo pesante sul lavoro.

L’aliquota fiscale in Italia sul lavoro era nel 2012 del 42,8%, mentre la media europea faceva registrare il 36,1%, quasi 7 punti pieni di differenza; un peso che ciascuno italiano ha sentito gravare sul proprio portafoglio di mese in mese.

E come facciamo a ridurre quel gettito fiscale così importante per le entrare del paese, si chiederanno i nostri politici.

La soluzione viene indicata dalla stessa commissione, che consiglia di aumentare il cuneo fiscale sui consumi e sugli immobili.

Proprio questo mese gli italiani hanno pagato l’ultima rata dell’Imu e della Tasi sugli immobili… vedremo cosa ci attenderà questo autunno.

Loading...

Altre Storie

Al via gli esami di terza media per mezzo milione di studenti

Studenti delle medie alla prove degli esami (e del rito di passaggio che gli esami …

One comment

  1. La EU si “accorge adesso” che in Italia ci sono troppe tasse!
    Chissa’ se questi richiami serviranno a ridurre la spesa pubblica….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *