Barbara D’Urso, finalmente il compagno giusto. Intanto si gode il successo del reality

Print Friendly, PDF & Email

Con il Grande fratello dell’anno scorso abbiamo fatto il 24 per cento di share, quest’anno mi accontenterei del 16». Così Barbara D’Urso alla presentazione della nuova edizione del reality show di Canale 5. Che invece sta andando oltre le sue aspettative, con una media del 20 per cento di share: «Sono pazza di felicità – dice la conduttrice – per me era una scommessa, da affrontare contro una concorrenza agguerrita».

Barbara, ti riferisci alla messa in onda, il lunedì sera, del Commissaro Montalbano su Raiuno? «Non solo, ho notato che contro di me, anche il mercoledì sera con Live – Non è la d’Urso, la Rai schiera l’artiglieria pesante. Forse per loro sono il nemico numero uno».

Tra i due serali, Domenica live e Pomeriggio 5 sei sempre in onda. Non temi una sovraesposizione? «Certo, però mi sono messa a disposizione dell’azienda per cui lavoro da 19 anni e quando chiamano ci sono. Erano mesi che mi chiedevano un prime time e io mi sono immolata, prima con Live e poi con il GF». Dove trovi l’energia per affrontare queste fatiche tv? «Uso molti integratori, cerco di mantenere il corpo sempre alcalino, bevo tanta acqua, mangio parecchio, ma evito i dolci la sera. Ho la fortuna di produrre molta adrenalina e anche se mi stanco, non mollo. Ne sanno qualcosa i miei collaboratori che alla fine della messa in onda “costringo”, si fa per dire, a riunioni fiume».

Quest’anno sei affiancata da Cristiano Malgioglio e Iva Zanicchi, due opinionisti scoppiettanti? «Li ho fortemente voluti proprio per la loro esuberanza e perché anche durante la diretta, restano spontanei e sinceri, come me». Quando non stai in tv come ti rilassi?«Mi piace fare danza classica. Quando posso, la pratico la mattina alle 5, perché dovete sapere che io dormo pochissimo. Certo, vorrei anche fare dell’altro, ma al momento non ho nessuno (ride, ndr)».

Cosa ti manca nella vita? «Stare di più con i miei figli (Giammauro ed Emanuele, nati dalla relazione con il pròduttoré Mauro Berardi, ndr), che purtroppo per lavoro stanno sempre in giro per il mondo. Poi manca qualcuno con cui condividere un amore».

«Ho la fortuna di non soffrirne e penso che sia un sentimento negativo, controproducente per chi lo prova. Verso quelli che mi invidiano sento solo tristezza». Hai rinunciato a condurre la prima parte di Domenica live e con essa al testa a testa con Mara Venier. Pentita? «Non mi è pesato e non mi sono pentita, l’azienda continua a chiedermi di fare le cinque ore, ma sono stata io a voler diminuire. Con i due serali non ce l’avrei mai fatta, considerando che io le trasmissioni le scrivo oltre che condurle». Ma che possibilità di rivederti a settembre la domenica a partire dalle 14.00?
«Perché no, a condizione che riesca ad arrivare incolume a giugno (ride, ndr)».
Cosa ti aspetti da questo Grande Fratello? «Di fare almeno un paio di cose belle come l’anno scorso, quando sono riuscita a far riabbracciare Bobby Solo e sua figlia Veronica. Chissà che stavolta non riesca a far riappacificare Ivana leardi con suo fratello Mauro, oppure Jessica Mazzoli con Morgan, non foss’altro che per amore della loro bambina».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.