Cade dalla moto e ha un’erezione che dura nove giorni: il caso diventa oggetto di uno studio scientifico

Cade dalla moto e ha un'erezione che dura nove giorni: il caso diventa oggetto di uno studio scientifico

Cade dalla moto e ha un'erezione che dura nove giorni: il caso diventa oggetto di uno studio scientifico

Quella che stiamo per raccontarvi è una storia davvero particolare e riguarda un uomo che dopo è caduto dalla moto ha avuto un’erezione durata nove giorni. Il caso dopo l’accaduto è diventato oggetto di uno studio scientifico.

Cade dalla moto e ha un’erezione di nove giorni

La notizia è stata diffusa non molto tempo fa quando si è parlato di un uomo che a seguito di una caduta dalla moto ha avuto un’erezione durata nove giorni. L’uomo in questione è un 35enne inglese di Southampton è il fatto risale al 2018, la cui storia ha fatto il giro del mondo grazie alla pubblicazione su vari tabloid.
Ad ogni modo secondo quanto reso noto sembrerebbe che l’uomo in occasione della caduta della moto non ha riportato gravi conseguenze corporee e altro genere di ferite. L’unico disturbo riguarda l’erezione durata appunto nove giorni come abbiamo appena spiegato. La stranezza della cosa ha fatto si che questo richiedesse aiuto ai medici, che stupiti hanno trovato la spiegazione scientifica e il giusto modo per intervenire.

La corsa al pronto soccorso

Il fatto è subito se sembra strano 35enne di Southampton che ha deciso di recarsi immediatamente al pronto soccorso al fine di avere un consulto medico. A seguito di una visita gli è stato diagnosticato un priapismo ad alto flusso causato punto da un afflusso costante di sangue verso il pene.
Il caso è stato definito rarissimo ed è stato scatenato da un’ematoma superficiale nella zona dello scroto che ha creato due fistole e di conseguenza un accumulo di sangue che fluiva ad oltranza nei vasi sanguigni dell’organo genitale provocando così un erezione costante ma non dolorosa. L’unico disagio per il motociclista si verificava nel momento in in cui si trovava costretto a camminare per raggiungere un luogo o anche la parte della casa.

Il caso diventa oggetto di studio

Ad oggi però la vita del motociclista è tornata alla normalità, nonostante sia stato spesso protagonista dei magazine che comunque non hanno mai svelato la sua identità. Come abbiamo accennato all’inizio di questo nostro articolo il caso dell’erezione durata nove giorni è diventata oggetto di studio è di un articolo pubblicato nella rivista specialistica chiamata Case report in urology. Dato che l’erezione al pene non guarita spontaneamente I medici hanno deciso di far sottoporre il paziente ad un intervento chirurgico con catalizzazione ed ebollizione della zona lesionata. L’operazione sarebbe riuscita perfettamente e il paziente, dopo i dovuti controlli del caso, è tornato così alla sua funzionalità erettile normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *