Diretta Trento Civitanova Streaming live video Rai: Lube per chiudere (gara-3 semifinali) ore 18.30

TRENTO – Dopo gara 2 è aumentato il gap negli scontri diretti, con Civitanova avanti grazie a 35 successi contro 31, ma soprattutto in vantaggio per 2-0 nella serie. Nessuna sorpresa nell’uovo, solo certezze per i cucinieri, che dopo lo sprint iniziale dei trentini all’Eurosuole Forum hanno cambiato marcia e vinto la partita in 4 set con un ispirato Leal in un impianto quasi sold out. Per riaprire i giochi la formazione di Angelo Lorenzetti dovrà essere più costante in attacco.

NUMERI
Precedenti: 66 (31 successi Trento, 35 successi Civitanova)
Precedenti in questo Campionato: 4 – 2 volte in Regular Season con 2 successi Civitanova (3-2 all’andata e 1-3 al ritorno), 1 volta in Finale Mondiale per Club (1 successo Trento 1- 3), 1 volta in Semifinale Del Monte® Coppa Italia (1 successo Civitanova 2-3).
Precedenti nei Play Off: 10 precedenti nei Play Off Scudetto, in Semifinale 2018/19 (2 successi Civitanova), in Finale 2016/17 (3 successi Civitanova), in Finale V-Day 2011/12 (1 successo Civitanova), in Semifinale 2009/10 (3 successi Trento, 1 successo Civitanova).
EX: Davide Candellaro a Civitanova dal 2016 al 2018, Jenia Grebennikov a Civitanova dal 2015 al 2018, Osmany Juantorena a Trento dal 2009 al 2013, Tsvetan Sokolov a Trento dal 2009 al 2012 e nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD
In Carriera: Uros Kovacevic – 10 punti ai 2400, Gabriele Nelli – 4 battute vincenti alle 100, Aaron Russell – 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino).
Osmany Juantorena – 7 punti ai 3900, Simon Robertlandy – 14 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova).

HANNO DETTO

Jenia Grebennikov (Itas Trentino): “Dopo le due sconfitte nelle prime gare della serie ci rimane un’ultima possibilità, quella di lunedì sera di fronte al nostro pubblico. Dobbiamo cercare di sfruttarla, prendendoci forse qualche rischio in più, ma soprattutto dimostrando a tutti che ci crediamo e che lo possiamo fare. Vogliamo tornare a giocare a Civitanova per gara 4”.

Ferdinando De Giorgi (Cucine Lube Civitanova): “In gara 3 ci aspettiamo il massimo dai nostri avversari, Trento è una squadra forte e che ha dimostrato di avere grandi capacità: sarà un’altra battaglia. Dobbiamo recuperare il meglio le nostre energie dopo gara 2, per poi scendere in campo lunedì cercando di resistere ai momenti difficili che potrebbero capitare e di imporre il nostro ritmo di gioco per conquistare un’altra importante vittoria”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.