Gerry Scotti a rischio querela: il retroscena scioccante a Striscia la Notizia

Pubblicato il: 23 Dicembre 2019 alle 9:29

La bomba sganciata da Gerry Scotti ha messo in allarme molti fan di Striscia la Notizia, i quali non conoscevano cosa succedesse davvero dietro le quinte del programma. Il conduttore ha svelato un segreto davvero importante sul programma e che riguarda il rischio di querela che corrono i protagonisti del Tg satirico.

Gerry Scotti il successo come conduttore

In questi anni abbiamo avuto modo di vedere Gerry Scotti ottenere una lunga serie di successi lavoravi sin dagli esordi, negli anni 80’ fino ad oggi che essendo uno dei personaggi più importanti del panorama italiano. Quanto detto viene confermato dal fatto che negli anni di carriera che a Gerry Scotti hanno regalato una lunga serie di soddisfazioni e anche di successi.

Chi ha sempre seguito Gerry Scotti sa benissimo che il conduttore non ha concluso gli studi universitari in Giurisprudenza, abbandonando il corso a pochi anni dalla fine, motivo per cui la lezione rilasciata all’Università Sacro cuore di Milano in cui ha parlato della storia della televisione italiana. Gerry Scotti ha avuto modo di raccontare agli studenti il modo in cui ha raggiunto il successo, insieme alle tante esperienze che questo ha fatto quando era solo un ragazzo prima di farsi spazio nel mondo dello spettacolo italiano.

Gerry Scotti, il rischio fi querela

La lezione rilasciata all’Università Sacro cuore di Milano, Gerry Scotti ha deciso di raccontare a cuore aperto quella che è stata la sua carriera nel mondo dello spettacolo nel quale si è dedicato ampiamente a costruire il suo ruolo di conduttore, ottenendo anche notevoli successi come dimostrato dai programmi che questo a condotto.

Nel corso degli anni, Gerry Scotti, è anche diventato una delle punte di diamante dl Tg satirico di Striscia la Notizia che ha spesso condotto con Enzo Iacchetti e Michelle Hunziker. Non a caso, la lezione rilasciata agli studenti universitari è stata anche l’occasione perfetta per far capire loro he il ruolo di conduttore non è così facile, ecco qual è stata la sua rivelazione.

“Devo leggere il copione”

Gerry Scotti agli studenti universitari ha spiegato che nel mondo della conduzione bisogna essere il più naturali possibili, ma di essere anche in grado di dover imparare a usare il copione in quei programmi dove è necessario come ad esempio per Striscia la Notizia. Non a caso Gerry Scotti ha dichiarato: “In tv chi usa meno il copione dura di più. Sola a Striscia devo leggerlo, perché lì ogni parola è a rischio di querela e in tribunale poi ci vanno gli autori, mica io!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *