L’Eredità, altra accusa nei confronti del programma e di Flavio Insinna “Smettetela di truffare”

Ancora una volta il programma L‘Eredità e di conseguenza il suo conduttore Flavio Insinna sono finiti al centro della polemica per alcuni commenti piuttosto velenosi arrivati da parte degli haters. Nello specifico sembra che in questi giorni sotto un post che è stato condiviso su una pagina Instagram dedicata proprio al gioco di Raiuno, è apparso un commento piuttosto velenoso indirizzato agli autori del quiz. Secondo quanto riferito da KontroKultura, pare che questo utente abbia accusato la concorrente siciliana che attualmente è in carica, di essere raccomandata ma avrebbe ancora aggiunto o meglio consigliato sia al conduttore che alla produzione di finire di truffare la gente. Al momento dopo queste pesanti accuse non sembra sia arrivata alcuna replica da parte del conduttore e forse non arriverà mai.

L’Eredità e Flavio Insinna sotto accusa “Finitela di truffare la gente”

“Ma Laura la concorrente vincitrice di questa sera da chi è stata super raccomandata? Smettetela di truffare vi denuncerei io ma meglio ignorarli e divulgare ks Vs”. Sarebbe stato questo il commento scritto da questo Leone da tastiera su una fanpage su Instagram dedicata proprio al programma. Intanto su questa vicenda sembra che si stia alzando un vero polverone, come quello che sembra si sia alzato su uno dei Campioni del programma ovvero Niccolò Pagani. Ma cosa è accaduto? Sembra sia sorta una polemica infinita sul campione, perché lo stesso avrebbe lasciato in corso il suo titolo per poter tornare a scuola dove insegna storia e geografia e italiano.

Polemica sul campione senza portafoglio Niccolò Pagani

Questa decisione piuttosto clamorosa è stata oggetto di critiche e di interessamento da parte di telegiornali, siti internet, riviste e quant’altro. Per questo motivo ultimamente Il super campione senza portafoglio dell’Eredità ha deciso di rilasciare un’intervista per trovare un po’ di cose. “Per me, solo una bella esperienza. Nulla dura in eterno, bisogna tornare a casa prima o poi”, avrebbe semplicemente detto Niccolò Pagani. Nonostante queste critiche e polemiche, L’eredità è sempre campione di ascolti.

L’ultima puntata andata in onda lo scorso 16 novembre 2019 sembra che abbia ottenuto un record di ascolti. Nello specifico L’eredità La sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto di circa 2.980.000 spettatori con uno share del 17,4%, mentre L’Eredità ha conquistato il 22,4% di share con 4.325.000 spettatori. Insomma, il game show targato Rai e condotto da Flavio Insinna si preannuncia sempre vincitore rispetto agli altri programmi concorrenti, primo tra tutti Caduta Libera con Gerry Scotti.

One thought on “L’Eredità, altra accusa nei confronti del programma e di Flavio Insinna “Smettetela di truffare”

  1. Vorrei fare un appunto sulle repliche. Ho visto la prima, bella, ok. Passo oggi 24 marzo alla seconda, e mi ritrovo i calci di rigore e la ghigliottina di ieri sera. Ma è uno scherzo? Ma che senso ha??? Aspetto di vedere come procede, e realizzo che trasmettono solo calci di rigore e ghigliottine.
    Non sono tipo da volgarità, ma mi viene in mente una delle classiche uscite di Mara Maionchi, e a giusta ragione! Ho spento e in questo tempo farò altro.
    Peccato, avrei rivisto volentieri un po’ di vecchie puntate, ma intere, non solo la fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *