Ostia esplode un camper: incendio di fianco ai binari della Roma-Lido

Print Friendly, PDF & Email

Un grandissimo incendio ieri ad Ostia dove purtroppo un uomo è rimasto gravemente ustionato. L’incendio è divampato alle 17 e 20 di ieri 8 febbraio, in zona via Ostiense 11, nei pressi di viale dei Romagnoli, più precisamente sotto un ponte ‘Attico Tabacchi’ dove molti anni fa aveva la funzione di deposito Atac e accanto all’officina dell’azienda dei trasporti Cotral.

Sotto il viadotto da molto tempo si erano insediati senza tetto e zingari. A prendere fuoco sono state le sterpaglie, plastica, materiali di risulta e due baracche. La persona rimasta ustionata è stata immediatamente trasportata in ospedale in codice giallo.

 Sul posto i Vigili del Fuoco, con tre squadre, la Polizia e l’ambulanza. A causa del fumo nero la Roma Lido è stata rallentata e il traffico, sul viadotto di Attico Tabacchi è stato bloccato.

Per permettere le operazioni del caso il X Gruppo della Polizia Locale di Roma Capitale, dalle 17:40, ha chiuso il Cavalcavia di Ostia e parte di via Ostiense, all’altezza via Lepidio. Il fumo nero, alto in cielo, è stato notato fino ad Acilia e Ostia Antica. Da determinare le cause dell’incendio, sul posto anche la Polizia Scientifica per le analisi del caso. Non è esclusa nessuna pista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.