Quo vado streaming

La commedia campione d’incassi Quo vado?, diretta da Gennaro Nunziante e interpretata da Checco Zalone, è un film molto divertente che il pubblico ha apprezzato per la comicità dell’attore pugliese, qui al quarto film protagonista. Insieme a lui nel cast c’è anche Sonia Bergamasco e Elena Giovanardi. Il lungometraggio è il film italiano più visto di sempre nelle sale, con i suoi 65 milioni di euro al box office. Scopriamo insieme tutti i modi per vedere Quo vado? in streaming Il cast di Quo vado? e la trama Quò vado è un film ricco di spunti sui quali riflettere tra una risata e l’altra, senza perdere la leggerezza di un animo positivo e talvolta reso ingenuo dalle circostanze. Insieme a Zalone, il cast completo è il seguente: Elena Giovanardi, Sonia Bergamasco, Ludovica Modugno, Maurizio Micheli, Ninni Bruschetta, Sebastian Duccio, Paolo Pierobon, Azzurra Martino, Lilia Perno, Diego Verdegiglio, Francesco Cassano e con la partecipazione di Lino Banfi, Al Bano, Romina Power e Oliviero Corbetta.

Checco è stato allevato dal padre con il mito del posto fisso. A quasi 40 anni vive quella che ha sempre ritenuto essere la sua esistenza ideale: scapolo, servito e riverito dalla madre e dall’eterna fidanzata che non ha alcuna intenzione di sposare, accasato presso i genitori, assunto a tempo indeterminato presso l’ufficio provinciale Caccia e pesca, dove il suo incarico consiste nel fare timbri comodamente seduto alla scrivania. Ma le riforme arrivano anche per Checco, e quella che abolisce le province lo coglie impreparato: il suo status di single relativamente giovane lo rende idoneo alla richiesta “volontaria” delle dimissioni, a fronte di una buonuscita contenuta.

Quo Vado? arriva al cinema in una quantità spaventosa di copie, subito dopo l’uscita di Star Wars, dei cinepanettoni e de Il ponte delle spie.

Ma Checco, consigliato dal senatore che l’ha “sistemato”, non cede alle richieste della “liquidatrice”, la granitica dirigente Sironi e lei, al fine di liberarsene, lo spedisce in giro per tutta l’Italia, nelle sedi più disagiate e scomode. Checco si adatta e non molla. Alla Sironi non resta che tentare un’ultima carta: mandare l’impiegato al Polo Nord, in mezzo alle nevi perenni e agli orsi bianchi. Per fortuna al Polo c’è anche Valeria, una ricercatrice di grandi ideali e di larghe vedute che cambierà il destino del nostro eroe e gli farà scoprire i piaceri (e le responsabilità) di una vita civile.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.