Vasco Rossi, presso d’assalto da migliaia di fan

Difficile rilassarsi se si è Vasco Rossi. Il cantautore è in Puglia per godersi gli ultimi giorni di estate dopo un giugno impegnativo con sei date sul palco milanese di San Siro e due a Cagliari. Ma per lui tregua non c’è. Al mare l’unico bagno che riesce a fare è quello di folla. Gli basta comparire sulla spiaggia di Castellaneta Marina, dove da anni va in vacanza, per essere assediato dai fan.

Gli ammiratori urlano il suo nome, gli piombano addosso per una foto, cercano di toccarlo e lo inseguono. «Una firma», «Il cappello!», «Vasco, Vasco!», gridano i fan. E se all’inizio il rocker si presta a qualche foto e autografo, ben presto capisce che la situazione sta per degenerare e allora fugge a gambe levate tra , la vegetazione. «Oggi delirio in spiaggia. Sono dovuto scappare…», ha detto il cantautore commentando l’accaduto.

Eppure Vasco – che già m nel passato aveva dovuto w fare i conti con folle impazzite – dovrebbe essere  solo contento: significa che, dopo ben 42 anni di ‘ carriera, il pubblico lo ama e tanto. E ancora suo, dopotutto, il record mondiale di spettatori paganti per un singolo concerto, quello al Modena Park del 2017.

Anche per lui, però, potrebbe avvicinarsi la pensione. Come ha annunciato dopo il tour di questa estate – il Vasco non stop live 2019 -, in autunno uscirà il suo nuovo singolo che potrebbe mettere un punto definitivo alla sua produzione artistica. «È il riassunto della mia vita, una sintesi. Anche una confessione», ha spiegato il cantautore di Zocca.

Poi ha aggiunto: «Ho cambiato vita e abitudini, mi piace avere cura di me. Non dedico più tutte le mie energie a scrivere canzoni. Per questo ogni volta dico: questa è l’ultima. E se non ne vengono più amen, ne ho già scritte tante. Ho già dato. Probabilmente non sarà così, ma la canzone che uscirà in autunno potrebbe essere l’ultima», ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.