Albano Carrisi confessa la difficoltà economica “Sopravvivo solo un anno..”

Pubblicato il: 28 Maggio 2020 alle 10:12

Albano Carrisi ha fatto un’amara confessione al settimanale Diva e Donna riguardante la sua situazione economica. È vero che è in questi mesi l’emergenza sanitaria è diventata anche economica, perché pare abbia messo in crisi diverse realtà economiche. Il nostro paese in questi ultimi mesi sta affrontando una vera e propria emergenza non soltanto dal punto di vista sanitario, ma anche economica.

Emergenza sanitaria ed economica, la crisi investe tutti

E’ un momento davvero molto difficile per tutti noi italiani quello che stiamo vivendo, ma lo è soprattutto per coloro che hanno dovuto fare i conti con la riduzione drastica degli introiti e dei propri guadagni. Recentemente a parlare della sua situazione economica non proprio rosea a quanto pare è stato proprio lui, il cantante di Cellino San Marco il quale ha dichiarato che a causa del coronavirus non ha più avuto alcun entrata negli ultimi mesi e che se dovesse continuare così non potrebbe andare avanti per più di un anno. Certamente questi ultimi due mesi sono stati molto difficili per molti di noi e molti italiani si sono ritrovati improvvisamente senza lavoro e senza alcun tipo di entrata. Anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo hanno visto ridursi i propri guadagni a causa del virus, che ha letteralmente messo in ginocchio non soltanto il nostro paese, ma il mondo intero. Albano Carrisi ha così rilasciato recentemente un’intervista a Diva e Donna, rivelando che i ricavi si sono ridotti drasticamente.

Albano confessa la difficoltà economica che sta attraversando

Ho solo uscite, nessuna entrata. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno”, ha dichiarato Albano. Il cantante di Cellino San Marco sembra che nel corso dell’intervista abbia così confessato quella che è la sua attuale condizione economica. Sembrerebbe dalle parole del cantante che il turismo nella sua città sia completamente bloccato e che questo inevitabilmente sta incidendo sulla sua situazione economica.

“CHIUSO L’ALBERGO, CHIUSO IL RISTORANTE. LEI HA LETTO TUTTE LE NORME PER RIAPRIRE? LA SPESA NON VALE L’IMPRESA E POI FINIREBBE PER ASSOMIGLIARE TUTTO A UN OSPEDALE. E UN RISTORANTE NON PUÒ SEMBRARE UN OSPEDALE”, ha aggiunto il cantante nel corso dell’intervista. Inoltre, sembrerebbe che a causa dell’emergenza sanitaria non siano stati garantiti concerti e quindi questo andrebbe a complicare una situazione che è già piuttosto compromessa, non soltanto per lui ma in generale per tutti i cantanti e coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *