Albano Carrisi dimagrito grazie a Lemme, il commento sulla dieta

L’attenzione mediatica in queste ore torna a concentrarsi sulla forma fisica di Albano Carrisi, il quale tempo fa ha ammesso di aver cominciato a seguire un regime alimentare al fine di perdere i chili in eccesso. A oggi il cantante mostra un’ottima forma fisica, ma ecco che adesso è Alberico Lemme a rompere il silenzio?

Albano Carrisi la dieta

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, ecco che l’attenzione mediatica oggi si concentra sulla dieta che Albano Carrisi ha seguito durante la quarantena al fine di recuperare la sua forma fisica, e quindi perdere anche i chili in eccesso.

A raccontare la voglia di rimettersi in forma era stato lo stesso Albano Carrisi in occasione di diverse interviste, ma i fan sono rimasti sorpresi nello scoprire che anche il cantante di Cellino San Marco aveva ceduto alla dieta del dottor Lemme.

“Anche io avevo cominciato…”

Ebbene sì, anche Albano Carrisi aveva ceduto alla ‘filosofia alimentare’ del dottor Lemme, tanto criticato per i metodi che non spesso sono stati condivisi. A ogni modo, il cantante di Cellino San Marco ha seguito per un po’ l’alimentazione di Lemme ma non sempre nel suo quotidiano riusciva a essere costante. Non a caso, ecco che lo stesso Albano in merito alla dieta aveva rilasciato la seguente dichiarazione: “Anche io avevo cominciato a seguire la dieta del dottor Lemme ma poi ho abbandonato. Ci vuole una costanza che io non ho e che Albano invece ha. In poco tempo Albano è tornato in forma, sta davvero benissimo, vuole perdere ancora qualche chilo”.

La rivelazione di Lemme

A ogni modo, ecco che oggi a tenere banco nel mondo del web troviamo le dichiarazioni che Alberico Lemme ha rilasciato una lunga intervista a DiPiù Tv durante la quale ha avuto modo di spiegare il modo in cui a oggi segue Albano Carrisi durante la dieta.

Non a caso, ecco che Lemme all’intervista in questione ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Tutti i giorni Albano mi chiama e mi dice quello che gli offre il suo orto. Di solito gli dico di fare colazione con un bel piatto di pasta condita con burro e salvia”. Successivamente, ecco che Lemme conclude dicendo: “A pranzo, l’altro giorno, gli ho prescritto una frittata con funghi, un altro giorno gli ho prescritto una frittata con noci e cipolle. L’altra sera gli ho detto di mangiare una bella costata di manzo. Tutto senza sale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *