Albano Carrisi shock lancia un appello sull Coronavirus “Ho paura, terza guerra mondiale”

Pubblicato il: 10 Marzo 2020 alle 3:11

Cresce la paura per la diffusione del coronavirus e anche molti personaggi del mondo dello spettacolo, della musica hanno voluto  dire la loro opinione al riguardo. Molti si stanno mobilitando anche per donare migliaia di euro per poter rafforzare i nostri reparti ospedalieri, per poter affrontare nel migliore dei modi l’emergenza. Ad ogni modo, tanti sono piuttosto preoccupati e tra questi vi è proprio Albano Carrisi. Il cantante di Cellino San Marco sembra abbia lanciato proprio questa mattina un appello a tutti i cittadini del nostro paese, invitandoli a fare parecchia attenzione ed a rispettare le regole dettate dal nostro governo.

Il cantante Pare che questa mattina si sia collegato in diretta con il programma mattutino in onda su Rai 1,  per poter lanciare un appello a tutti i nostri concittadini, sottolineando quanto sia drammatica e davvero inaspettata la situazione che stiamo trovando a vivere. Il cantante di Cellino San Marco ha fatto sapere che nessuno si potrà esentare dall’ assumersi le proprie responsabilità e agire quindi con coscienza. Ma quali sono state le parole riferite da Albano?

Coronavirus, la preoccupazione di Albano Carrisi

Questa mattina il cantante di Cellino San Marco è stato collegato in diretta con il programma mattutino in onda sulla Rai, ovvero Uno Mattina. «Stiamo prendendo coscienza che si tratta di una Terza Guerra Mondiale», ha dichiarato Albano Carrisi, riguardo il Coronavirus. Il cantante sembra che essere intervenuto proprio nel corso della puntata odierna del programma condotto da Francesco vecchi. Durante il suo intervento, il cantante avrebbe aggiunto: «Purtroppo siamo inermi a questo maledetto virus, che non perdona nessuno. Ci vuole pazienza. Non si resta indifferenti è una guerra. Dobbiamo stare tutti in allarme, ripeto, è una guerra». “Questo scappare dal Nord al Sud è quasi un atto naturale, un ritorno alla radice. Quasi va capito e accettato, anche se per certi versi condannato”, ha ancora aggiunto il cantante, che quindi non giudica chi nei giorni scorsi ha preso d’assalto i treni per tornare nelle loro case al sud.

Nel corso del suo intervento pare che Albano Carrisi abbia quindi fatto capire di avere tanta paura per la diffusione di questo virus purtroppo ancora a noi oggi sconosciuto. Poi nel corso del suo intervento il cantante di Cellino San Marco fa un appello anche agli scienziati e che da settimane ormai stanno lavorando per cercare di trovare un vaccino e nel contempo combattere questa epidemia. Infine Albano Carrisi ha voluto lanciare un appello a tutti gli italiani, invitandoli ad avere pazienza ed a seguire le indicazioni oltre che avere buon senso non soltanto per se stessi ma anche per tutti gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *