Alberto Genovese chi è l’ex fidanzata indagata per cessione di sostanze stupefacenti

Indagata un ex fidanzata di Alberto Genovese. Una testimone racconta come l’ex ragazza ha partecipato agli abusi e alla cessione di droga.

Dopo l’arresto del fidanzato, la ragazza è  scomparsa nel nulla. In molti hanno cercato di rintracciarla. Di lei si sa poco o nulla. Un sito di gossip ha riportato alcune parole che avrebbe affidato a un caro amico prendendosela con i giornalisti che descrivevano il 43enne Genovese come un «mostro» e difendendo lui e la loro relazione: «Lo amo, sono la sua fidanzata e lo difenderò sempre. Sono i giorni più brutti della mia vita». Secondo quanto risulta dalle indagini i due starebbero insieme in modo «discontinuo» da qualche anno, tanto che molti conoscenti la consideravano ormai la ex fidanzata.

Nessun dubbio, secondo i testimoni, che la ragazza fosse a conoscenza delle «abitudini sessuali» di Genovese, ossia il fatto di avere relazioni e rapporti sessuali con ragazze molto giovani che invitava alle feste. In alcuni casi, stando a quanto trapela, Sarah avrebbe partecipato a questi festini.

Per questo gli investigatori sospettano che fosse la ventenne ad avere il ruolo di «reclutare» le ragazze da invitare alle feste (spesso giovani modelle o ragazze immagine) che venivano poi «scelte»da Genovese e invitate nella sua camera padronale con la scusa di consumare cocaina.

Peraltro le abitudini di Genovese erano note a tutti gli amici più stretti e nelle memorie dei suoi telefoni e tablet gli investigatori hanno trovato migliaia di foto hot di ragazzine riprese nude in camera o durante rapporti sessuali con lui. Immagini che poi Genovese condivideva via chat con alcuni amici. Foto e filmati dentro ai quali potrebbero nascondersi altri casi di violenza. I colpi di scena potrebbero non essere finiti.

Condividilo!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *