Alex Zanardi nuovo bollettino medico: “Ridotta la sedazione, la prognosi resta riservata”

Pubblicato il: 17 Luglio 2020 alle 12:53

L’attenzione mediatica in queste ore si concentra sull’incidente che Alex Zanardi ha avuto qualche settimana fa nei pressi di Siena e da quel giorno lotta tra la vita e la morte. Oggi ecco che viene diffuso un nuovo bollettino medico che riguarda le condizioni di salute, e di una progressiva riduzione della sedazione per l’ex sportivo.

Alex Zanardi incidente

Sono state settimane davvero molto intense quelle che ha vissuto Alex Zanardi e la famiglia del pilota che è sempre rimasta al fianco dell’ex pilota, senza mai abbandonare il presidio all’ospedale dove si trova ricoverato.

Ricordiamo che Alex Zanardi è stato travolto da un mezzo pesante mentre si trovava a bordo della sua handbike. Fin dal primo momento, le condizioni di salute di Zanardi sono sembrate disperate tanto che l’ex pilota da quel momento in poi lotta tra la vita e la morte. Nel corso delle settimane ha anche subito alcuni interventi chirurgici e oggi ecco che arrivano le prime notizie positive circa il suo status?

Ridotta la sedazione

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, ecco che nel corso delle ultime ore è stata diffusa la notizia secondo cui le condizioni di salute di Alex Zanardi, dopo settimane difficili, cominciano finalmente a migliorare.

Nel nuovo bollettino, infatti, è possibile leggere:

In riferimento alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell’Aou Senese, la direzione sanitaria, in accordo con la famiglia del campione, informa che è stata avviata in questi giorni la progressiva riduzione della sedo-analgesia. In seguito alla riduzione della sedazione saranno necessari alcuni giorni per ulteriori valutazioni sul paziente da parte dall’équipe multidisciplinare che ha in cura l’atleta, per permettere ogni prosecuzione del suo percorso terapeutico e riabilitativo”.

Il nuovo bollettino medico

Dunque, per i familiari di Alex Zanardi si tratta di un piccolo respiro di sollievo dopo settimane difficili a seguito dell’incidente.

La ripresa per l’ex pilota è ancora una strada tortuosa e in salita, ma una piccola luce comincia a vedersi in fondo al tunnel anche se i medici continuano a sottolineare la criticità delle condizioni dello sportivo ancora in prognosi riservata. Non a caso, ecco che il bollettino medico diramato in queste ore si conclude nel seguente modo: “Attualmente, rimangono stabili i parametri cardio-respiratori e metabolici, permane grave il quadro neurologico e la prognosi rimane riservata. Ulteriori informazioni sulle condizioni di salute di Alex Zanardi verranno diffuse la prossima settimana in accordo con la famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *