Amadeus come Fabrizio Frizzi, l’intervento di Mara Venier: “Non ripetiamo lo stesso errore”

Mara Venier sta conducendo con successo la nuova stagione di Domenica In per raccontare un nuovo festival di Sanremo. Tutto sembra procedere per il verso giusto, quando Mara Venier infastidita da uno dei suoi ospiti ecco che si sente in diritto di intervenire e difendere Amadeus, affermando che non deve esser trattato come Fabrizio Frizzi. Ecco cosa sta succedendo.

Amadeus Sanremo 2020

Nel corso delle passate settimane sono stati annunciati i big che entreranno a far parte della settantesima edizione del Festival di Sanremo 2020 che è stato affidato ad Amadeus, il quale si occuperà della competizione sia in veste di conduttore che di direttore artistico.

Al suo fianco l’amico di sempre Rosario Fiorello, con il quale si sarebbero sempre promessi di essere l’uno al fianco dell’altro qualora questo grande giorno sarebbe arrivato nelle loro vite. Così effettivamente è stato, dato che al fianco di Amadeus in questi mesi ci sono stati gli amici di sempre, ovvero Fiorello ma anche Jovanotti. Al momento è impossibile sapere in che ruolo, ma la presenza di Fiorello sul palco dell’Ariston è stata assicurata con tanto di effetto sorpresa che sta tenendo tutti con il fiato sospeso. Ma il tutto non finisce qui.

Amadeus come Fabrizio Frizzi

In occasione di una nuova puntata di Domenica In, Mara Venier ha intervistato il giornalista degli scoop Roberto D’Angelo. In particolar modo i due hanno avuto modo di commentare recenti fatti fin quando l’argomento capite non diventa appunto Sanremo 2020 a quel punto, ecco che Roberto D’Angelo senza alcun tipo di filtro afferma: “Amadeus da solo non sarebbe stato in grado di reggere un microfono. Da solo non sarebbe andato, per questo vuole qualcun altro”. A quel punto Mara Venier vede una possibile trasformazione di Amadeus paragonandolo anche a Fabrizio Frizzi. Ecco cos’è successo.

“Non ripetiamo lo stesso errore”

Mara Venier infastidita da quelle che sono state le dichiarazioni di Roberto D’Angelo, interviene immediatamente e interrompe il giornalista dopo la sua dichiarazione. Il pensiero della conduttrice vola verso il compianto amico Fabrizio Frizzi che nel corso della sua carriera ha dovuto superare con molte difficoltà il parere negativo della stampa e non solo.

Mara Venir, non a caso, interviene e a Roberto D’Angelo dichiara: “No Roberto, non sono d’accordo. Sono luoghi comuni, si chiama qualunquismo. Amadeus è un grande professionista e lo ha dimostrato, inoltre è amato dal pubblico. Non ripetiamo l’errore che è stato fatto con Fabrizio Frizzi. Non ripetiamolo”.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *