Press "Enter" to skip to content

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio, clamorosa indiscrezione sui motivi dell’addio

Ora che Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo si sono lasciati con queste parole: «La nostra storia è al capolinea, ci abbiamo provato in tutti modi ma non ci siamo riusciti»; ora che lei si è trasferita in una nuova casa per una nuova vita da single; ora che il loro legame, durato quindici anni, coronato dalla nascita di un figlio, appartiene al passato, quello che resta sono i dubbi, le domande, le supposizioni su come possa essere finita quella che sembrava una favola destinata a sfociare nel matrimonio.

Come sostiene chi li conosce, forse dietro l’addio c’è un nodo che si è ingarbugliato sempre di più negli ultimi anni. Un nodo non risolto che ha a che fare con un cambiamento di Anna avvenuto nel tempo: da “ragazza acqua e sapone della porta accanto” a “vamp” che fa girare la testa a tutti. Negli ultimi anni, infatti, lei ha avuto una vera e propria svolta sexy che Gigi, si dice, non ha mai accettato fino in fondo. A questo proposito, torna in mente quello che aveva detto proprio lui tempo fa: «Se sono geloso di Anna? Certo che lo sono, bella com’è…», aveva ammesso il grande cantante. E aveva aggiunto: «Purtroppo lo vedono tutti quanto è bella…». E in quel “purtroppo” qualcuno già leggeva il disagio che iniziava a portarsi dentro e che poi, secondo tanti, ha contribuito ad allontanarli, fino alla rottura di oggi.

Certo, Anna è una bella ragazza e lo hanno sempre detto tutti, ma nei primi anni della storia con Gigi si presentava in modo, diciamo così, più castigato: lei, appena maggiorenne, venti anni più giovane di Gigi, cresciuta a Sora, in provincia di Frosinone, appariva con un filo di trucco, camicette abbottonate fino al collo, scarpe sportive: così ai concerti, in televisione, negli spot pubblicitari. Acqua e sapone, appunto, quasi timida. Manteneva un basso profilo anche perché era finita nell’occhio del ciclone dopo che Carmela Barbato, con cui Gigi era ancora sposato anche se il loro rapporto era in crisi, mamma di tre dei suoi figli, la accusava di essersi intromessa nelle loro vite. «C’era chi mi definiva una sfascia famiglie e soffrivo», ha detto Anna.

Poi, con il passare del tempo, quando la storia con Gigi si è fatta più solida, qualcosa è cambiato in lei: «Ho sempre avuto l’impulso a piacere di più», ha spiegato la stessa Anna, ammettendo le sue insicurezze giovanili. «Finché, a un certo punto, mi sono guardata dentro e ho capito la mia direzione. E finalmente ho iniziato a divertirmi».
Insomma, Anna, affermandosi nella sua carriera piena di successi e nella sua vita di coppia al fianco di Gigi, ha preso fiducia in sé, si è sbloccata: ha smesso di nascondere la sua sensualità.
«Sì, ho deciso di togliere il freno a mano», ha detto.

La “nuova Arma”, rotti gli argini, ha fatto parlare tutti per la sua inattesa virata. Ha cominciato a usare un trucco più deciso, ha confessato di essere ricorsa al chirurgo estetico per rifarsi il seno, passando da una secon da a una terza: «Sentivo che volevo farlo e l’ho fatto», ha detto. Ha iniziato a posare per aziende di indumenti intimi, a presentarsi in TV con décolleté mozzafiato e tacchi vertiginosi, a pubblicare sui suoi social immagini in costume che esaltano le sue forme prorompenti e il suo “lato B”.

Finché poi, con la sua partecipazione a Ballando con le Stelle nel 2012, oltre a essere stata apprezzata per la sua bravura, ha fatto furore anche per il suo aspetto: «Bella com’è, può fare qualunque cosa», diceva di lei il giudice Guillermo Mariotto. Dai fans, intanto, piovevano complimenti, ma anche critiche e lei rispondeva così: «Che cosa c’è di male? Gioco con l’immagine anche se qui in Italia lo facciamo in poche. Adoro Beyoncé, Rihanna, Jennifer Lopez: artiste complete che osano anche con il proprio corpo. Senza essere volgari».

Di rovescio della medaglia, come sussurra chi  conosce bene, è stato il malumore di Gigi: da uomo del Sud con temperamento geloso, non ha fatto salti di gioia quando si è trovato accanto una Anna “diversa”, esplosiva e sofisticata. E lei ha ammesso di averlo spiazzato: «All’inizio, Gigi non capiva perché io dovessi passare tanto tempo a farmi consigliare su come vestirmi e come truccarmi. Poi ha capito. E se esagero un po’, non me lo fa pesare. Piuttosto mi prende in giro: “Hai fatto bene a non metterti niente addosso, brava!”, mi scrive mentre sono in diretta».
Gigi, dunque, pure con un po’ di fatalismo napoletano, ha cercato di assecondarla. Ma faticava a comprenderla del tutto, considerando anche le differenze di vedute per via dell’età, lui che ha venti anni più di lei.

E le distanze però hanno cominciato a farsi sentire, anche sul piano artistico: «Io e Anna non vogliamo essere come Al Bano e Romina, siamo una coppia nella vita, ma non sul palco», ha detto Gigi. In tutto questo, si inserisce anche una certa voglia di “libertà” di Anna, che ha ammesso di essersi sentita, a volte, “ingabbiata” nella famiglia di Gigi, ed è stata anche criticata da Daria, figlia di lui e deDa ex moglie Carmela, che ha ammesso pubblicamente di non sopportarla, salvo poi scusarsi.

«Con la sua “trasformazione”, Anna in qualche modo voleva anche lanciare un messaggio a Gigi: “Guarda che devo esserci sempre io al primo posto”», racconta chi li conosce bene. «Ma alla fine, con  tempo, la situazione è esplosa: le differenze di vedute e quella di età hanno iniziato a pesare sempre di più, finendo per allontanarli». La prima, fortissima crisi di coppia era esplosa tre anni fa, quando avevano già annunciato di essersi lasciati. Poi, però, erano tornati insieme.

Ma il rapporto probabilmente ha continuato a essere minato, nel profondo, da quel nodo dei dissapori che si aggrovigliava sempre di più, finché è diventato impossibile da sciogliere. E anche se la “svolta sexy” è solo una delle gocce che hanno fatto traboccare il vaso, il risultato è sotto gli occhi di tutti: amore finito.
«E ora Anna, nella sua nuova vita da single, pur volendo bene a Gigi, ha capito che D suo posto non è più accanto a lui, e sta ripartendo alla grande», dicono gli amici della cantante.
Stavolta, insomma, pare davvero finita per sempre.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *