Anticipazioni DayDreamer puntata oggi 1 novembre: Can furioso contro Sanem

Ha conquistato i cuori del pubblico femminile di Canale 5 perché è bello c affascinante, ma anche simpatico, sensibile. Finalmente lo abbiamo visto raccontarsi a cuore aperto in un’attesissima intervista televisiva. L’attore turco Can Yaman ha scelto lo studio di “Verissimo” per parlare jmt la prima volta, in esclusiva, della sua vita.

E Silvia Toffanin, con la sua empatia, ha saputo entrare subito in confidenza con la star di “Daydreamer Le ali del sogno”, una soap seguita in 21 nazioni e diventata un fenomeno anche da noi. Le fan non sono rimaste deluse e ora sanno tutto, ma proprio tutto, dell’irresistibile Can. Cresciuto a Istanbul, Can (si pronuncia “Gian”) prima di iniziare a recitare faceva l’avvocato come il suo papà, Giiven.

Ma poi, quasi per caso, è arrivato il successo con la soap “Bitter Sweet”, in cui interpretava un uomo d’affari. Oggi, mentre mamma Giildem. insegnante, è diventata la sua prima fan, il ruolo che lo vede protagonista è quello dell’omonimo Can di “Daydreamer”: un fotografo di successo che prende le redini dell’agenzia pubblicitaria del padre. La barba e i capelli lunghi del personaggio, però, non ci sono più. E Silvia Toffanin gli chiede subito…

Continua il grande successo di Daydreamer- le ali del sogno, in onda nel week end su Canale 5. Dopo la bellissima maratona di ieri, dove Mediaset ha deciso di trasmettere ben tre episodi uno dopo l’altro, oggi 1 novembre, i fan appassionati potranno godere di un nuovo appuntamento.

Daydreamer andrà in onda dalle 16.20 su Canale5. La trama dell’episodio di oggi come sempre è ricca di colpi di scena. Gli spoiler infatti rivelano che Can è sconvolto perché Sanem ha rifiutato la sua proposta di matrimonio e se ne è andata lasciandolo sconsolato nella sua casa in montagna.

Huma vista la crisi tra la ragazza e suo figlio cerca di approfittarne per spingere Ceyda più vicina a Can. Sanem è gelosissima della situazione ma prima di fare qualsiasi cosa deve dire la verità a Can. Ma vediamo nel dettaglio cosa succederà.

Anticipazioni: Sanem rifiuta la proposta di Can

Le anticipazioni di Daydreamer rivelano che il fotografo aveva organizzato tutto. L’uomo aveva preparato un’atmosfera romantica nella sua capanna in montagna e quindi era pronto a chiedere a Sanem di sposarlo. Purtroppo le cose non sono andate come lui immaginava. Quando sono arrivati Emre e Leyla hanno interrotto ogni cosa e Sanem se n’è andata via in tutta fretta rifiutando la sua proposta. Can è disperato, ma ignora i veri motivi che hanno spinto Sanem a rifiutare la proposta di matrimonio, i due innamorati rischiano di allontanarsi ancora una volta.

Can ha capito subito che Mevkibe non stesse davvero male e quindi è certo che Sanem ha inventato una scusa qualsiasi pur di non accettare la sua proposta. Per questo motivo, amareggiato e disperato comincia a trattare la Aydin con freddezza prendendo le distanze da lei. Emre e Leyla cercano di consolarla e si dicono certi che appena Can saprà tutto, le cose fra loro si sistemeranno. Della crisi tra i due ne approfitterà la mamma del Divit che scoperto che la ragazza ha rifiutato la proposta di matrimonio cercherà di studiare un piano per liberarsi definitivamente della Aydin.

Sanem gelosa di Ceyda

La crisi tra Sanem e Can si fa molto seria. La ragazza non può confessare la verità e quindi è costretta a dirgli una ulteriore bugia, ovvero gli confessa di essere molto spaventata dall’idea di matrimonio e ammette di non sentirsi pronta per il grande passo. Una dichiarazione che fa arrabbiare Can che a quel punto non solo ritira la proposta di matrimonio ma non vuole più parlare con lei di nozze. Can è così disperato che non si accorge dei tentativi di Ceyda di sedurlo. Questo comportamento scatena la gelosia di Sanem che, ferita e sicura che Ceyda proverà a sedurre il suo uomo. Intanto Aylin, avvertito Fabbri dell’allontanamento tra Can e Sanem, cercherà di rubare alcune informazioni sulla Red Mode: ma non riuscirà in questa impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *