Anticipazioni Una vita, Ursula vede riapparire Cayetana

E morta però il suo cadavere non è mai stato ritrovato. E così il fantasma di Cayetana aleggia ancora su via Acacias. E i fan si domandano se la rivedranno mai sul set di Una vita. Cayetana è ancora viva? Presto, nelle puntate della soap spagnola più seguita di Canale 5, si tornerà a parlare della dark lady. Ursula, che è stata una grande nemica di Cayetana, tornerà a essere una ricca e rispettabile signora e a fare il bello e il cattivo tempo tra gli abitanti di via Acacias, stringendo un patto di ferro con la nuova arrivata nel quartiere, la malvagia e misteriosa Genoveva.

Le due donne imporranno il loro potere o il loro volere a tutti i vicini, linché Genoveva deciderà di liberarsi anche di Ursula. E per farlo sceglierà di pescare il peggiore incubo del suo passato: Cayetana, appunto. La cattivissima Genoveva comincerà a instillare nella megera il dubbio che la donna possa essere ancora viva perché scampata all’incendio.

Dopo un iniziale scetticismo, a Ursula sembrerà di vedere Cayetana che passeggia tra le vie del quartiere. Da quel giorno le apparizioni si moltiplicheranno e Ursula vedrà la storica nemica aggirarsi per le stanze della sua abitazione, che un tempo era la casa di Cayetana.

A quel punto, la megera si convincerà che la donna è sopravissuta all’incendio e che è tornata per vendicarsi. Ormai terrorizzata, andrà perfino da Fabiana per sapere la verità sulla figlia e per capire se la mamma di Cayetana sta nascondendo a tutti la verità sulla figlia. Fabiana prò le dà della pazza. Per lei come per gli abitanti di Acacias, Cayetana è morta. In realtà, infatti, Genoveva ha assoldato una sosia di Cayetana per terrorizzare Ursula e farla uscire di senno. Il piano, diabolico, avrà successo. Per ora i fan dovranno mettersi l’animo in pace: Sara Miquel, il volto storico di Cayetana, non è tornata sul set. Ora lei pensa soltanto a fare la mamma, visto che ha da poco avuto il piccolo Àlex.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.