Antonella Clerici, ennesima delusione per la conduttrice. La Rai ha deciso “Non lo farà più…”

Soltanto qualche settimana fa Antonella Clerici aveva fatto il suo ritorno in televisione e nel contempo aveva annunciato il ritorno di una delle sue trasmissioni preferite e di grande successo. Stiamo parlando di Ti lascio una canzone il programma che a dire di Antonella sarebbe tornato con una nuova edizione. A distanza di qualche giorno però il portale Davide Maggio avrebbe lanciato uno scoop che ha del clamoroso ovvero il fatto che questo programma di grande successo non si farà più. Ma cosa c’è di vero? Non si farà più il programma o la Rai ha deciso di escludere ancora una volta la conduttrice Lombarda?

Antonella Clerici, delusione per la conduttrice

A quanto pare i vertici di viale Mazzini avrebbero deciso di non ripetere il format, ma di optare per una nuova trasmissione che dovrebbe prendere il nome di Sei un mito. Come tutti sappiamo, Antonella Clerici ha vissuto un periodo piuttosto turbolento dal punto di vista professionale visto che ad inizio stagione, una volta usciti i Palinsesti Rai la conduttrice era stata esclusa e pare che non le fossero stati affidati nuovi programmi. Dopo che Antonella aveva detto addio a La prova del cuoco, pare che i dirigenti Rai le avessero chiuso Portobello ed anche Sanremo Young. A dicembre poi ha condotto lo Zecchino d’oro e Telethon e una decina di giorni fa l’abbiamo vista sul palco dell’Ariston al fianco di Amadeus per condurre una serata del Festival di Sanremo.

Nuovo programma di Rai Uno per la Clerici “Sei un mito”

In queste ultime ore il sito Davide Maggio ha svelato così in anteprima il nuovo progetto lavorativo al quale sta lavorando Antonella Clerici. Si tratta di un nuovo Format intitolato Sei un mito che prenderà il posto di Ti lascio una canzone e sarà trasmesso proprio su Rai 1 a partire dal 17 aprile. Questo programma andrà in onda il venerdì sera e prenderà il posto del programma La Corrida condotto da Carlo Conti dopo che termineranno le puntate.

Parlando di questo nuovo programma la Clerici avrebbe detto “Sarà uno show leggero, familiare e un po’ scacciapensieri”.I protagonisti di questo programma saranno ancora una volta i ragazzi e i bambini, i quali non gareggeranno ma dovranno semplicemente donare al pubblico il loro talento cantando gli anni più belli della musica del nostro paese. I ragazzi ed i bambini semplicemente si ebiranno senza gareggiare tra di loro.

Dopo momenti bui è tornata a essere la donna del momento. Parliamo di Antonella Clerici, che Amadeus ha voluto al suo fianco nella quarta serata del Festival e che ha ricevuto i complimenti del nuovo direttore di Raiuno Stefano Coletta. «È una vera professionista: è uno scandalo che non abbia un suo programma nella rete da un : po’ di tempo», ha detto il dirigente, aprendo così uno scenario sul  suo futuro.

Parole piene di stima che l’hanno fatta commuovere fino alle lacrime, del resto nell’ultimo anno Antonella Clerici era stata messa in panchina dalla Rai, che dopo quasi trentacinque anni di carriera nella rete ammiraglia le aveva bocciato proposte e programmi già presentati, come Sanremo Young, affidandole solo lavori mi- : noti, come lo Zecchino d’Oro accanto a Carlo Conti.

E adesso, dopo gli ottimi ascolti del Festival, che nella puntata in cui c’era lei ha avuto un risultato ancora più alto, si parla di un suo ritorno in un nuovo programma di cucina. Del resto è un settore che conosce molto bene, avendo condotto per anni e con enorme successo La pro va del cuoco.

Ma il momento d’oro della Clerici non riguarda solo l’ambito lavorativo: Antonella adesso vive un stagione felice anche nell’amore, accanto al suo compagno, il petroliere Vittorio Garrone, con cui da due anni si è trasferita ad Arquata Scrivia, in Piemonte, dove lui possiede una grande villa e dove alleva cavalli da corsa.

«È  l’uomo giusto, finalmente sono serena sotto tutti i punti di vista…», ha più volte ripetuto Antonella, che nell’ultimo periodo è riuscita anche a trovare un certo equilibrio con Eddy Martens, il suo ex compagno di origini congolesi cui è stata legata dieci anni e dai quale ha avuto Maelle, che oggi ha undici anni. «Eddy è un uomo di valori solidi che sta trasferendo a nostra figlia». ha detto la Clerici, dimostrando di non provare nessun astio nei confronti dell’uomo che per anni le è stato accanto, facendola anche soffrire.

Una serenità, dunque, quella tra Antonella e il papà di sua figlia, che fino a qualche anno fa sembrava impensabile. «La nostra è stata una relazione molto travagliata. anche quando è finita…», si era sfogata tempo fa Antonella «del resto quando io e Eddy ci siamo conosciuti, in un villaggio vacanze in Marocco dove faceva l’animatore, lui aveva ventotto anni, io quarantaquattro. Era ragazzo in confronto a me. Voleva uscire, divertirsi, pensava che in coppia ci si comportasse come nel villaggio vacanze. Io, sbagliando, ho preteso di strutturarlo troppo, di farlo crescere d’un colpo». E aveva anche aggiunto: «Per lui c’ero sempre. Ho commesso Terrore di viziarlo».

Ma anche Eddy aveva detto la sua: «Ero l’anello debole della coppia, forse perché sono nato povero. Antonella mi ha sempre trattato come uno zerbino…». Accuse durissime, da parte di entrambi.
Ma ora, dicevamo, dopo tante burrasche, i loro rapporti sono finalmente distesi. Eddy adesso gestisce alcuni negozi di parrucchiere a Bruxelles, ma fa spesso avanti e indietro con l’Italia per la sua Maelle. Insomma, per Antonella, che ha ritrovato l’equilibrio sentimentale in tutti i sensi, questo 2020 si preannuncia come Tanno della rivincita.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.