Attilio Fontana, a quanto ammonta il guadagno del Presidente della Regione Lombardia?

Pubblicato il: 30 Luglio 2020 alle 1:23

Attilio Fontana è il Presidente della Regione Lombardia e non c’è dubbio sul fatto che sia uno degli uomini chiave dell’Italia, soprattutto in questo periodo in cui ne abbiamo sentito tanto parlare. Attilio Fontana è Infatti il presidente della regione con più casi di coronavirus in Italia e per questo motivo di lui se ne è parlato tanto in questi mesi. Il presidente pare che spesso sia finito al centro delle critiche per come ha gestito questa emergenza sanitaria che effettivamente ha colto di sorpresa l’Italia intera e non solo, visto che la pandemia ha coinvolto il mondo intero.

Una volta terminata la fase più dura dell’emergenza, Attilio Fontana pare che sia tornato al centro della polemica per il caso della Commessa dei camici che ha coinvolto ancora una volta la Regione Lombardia e la società di appartenenza al cognato. Attilio Fontana è finito al centro delle polemiche e anche nel registro degli indagati. Ma come è arrivato ad essere il Presidente della Regione Lombardia e quanto guadagna Attilio Fontana?

Attilio Fontana, quanto guadagna il Presidente della Regione Lombardia?

Come già abbiamo avuto modo di vedere, Attilio Fontana è il Presidente della Regione Lombardia dal 2018 e stando a quanto è emerso, sembra che il suo stipendio mensile sia di circa 13.245 euro lodi. Nonostante si tratti di una cifra davvero importante, pare che sia considerata sotto la soglia massima stabilita per l’incarico in qustione. Secondo alcune indiscrezioni e dichiarazioni avvenute a mezzo stampa nel 2017, il patrimonio si aggira intorno ai 300 mila euro. Questo sulla base dei dati diffusi da La provincia di Sondrio, secondo cui Attilio Fontana nel 2017 avrebbe dichiarato 294 mila euro.

L’indagine “La commessa di camici” ed il coinvolgimento del Presidente

Nell’ultimo periodo sembra che si siano diffuse anche tante altre informazioni sul conto di Attilio Fontana, grazie all’indagine di cui abbiamo sopra parlato ovvero La Commessa di camici. Da questa indagine è emerso n conto in Svizzera e quasi cinque milioni e mezzo di euro “scudati” alle Bahamas. Si tratterebbe di un’eredità che è stata lasciata dalla madre e poi messa in regola a norma di legge. Attilio Fontana avrebbe respinto ogni tipo di accuse soprattutto di chi ha parlato di un’origine piuttosto ambigua di questi soldi ed ha voluto ribadire il fatto che tutto sia in regola ed a norma. Chi lo sa se Attilio riuscirà davvero a dismostrare la sua innocenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *