Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser sempre più innamorati e vogliono un figlio

Pubblicato il: 6 Marzo 2020 alle 12:25

Lo shopping rilassa e allenta lo stress. Ma non vale per tutti. Perché più che in procinto di fare compere, Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser sembrano sul punto di scendere in trincea. E l’ex ciclista trentino, tra i due, il più teso: nel cuore di Milano, con passo deciso e sguardo preoccupato, scorta la modella con cui fa coppia da oltre due anni.

Che cosa si nasconde dietro la perplessità di Moser? Forse il comprensibile, leggero timore della somma che, nell’arco di pochi minuti, si troverà a sborsare? Perché, nonostante la giovane età, Ignazio è un galantuomo. E ama viziare la dolce metà.

Facendosi carico degli acquisti. In tutti i sensi: è lui che mette mano al portafogli ed è sempre lui che “solleva” la sua adorata “Chechu” dal peso materiale delle borse. Inutile sottolinearlo: Ignazio è il fidanzato perfetto. Il principe azzurro che la maggior parte delle donne può solo sognare. Anche perché, a differenza di altri, non ha avuto problemi ad ammettere chi comanda tra le mura del loro nido d’amore.

Ancor prima di convolare a giuste nozze: «In casa è Cecilia che porta i pantaloni. Ma anche la camicia… e tutto il resto!», ha dichiarato. E, divertito, con autoironia ha aggiunto: «Io sono un ragazzo semplice, non ho particolari pretese e mi adeguo!».

La loro storia d’amore nata nella Casa del Grande fratello vip 2, nel 2017, sempre più forte e, non è un mistero, pensano a mettere su famiglia, tanto che, giorni fa, Moser ha dichiarato che spera di diventare papà. «Spero pure a breve», ha precisato. Ma a u- nirli c’è anche il lavoro. Ignazio e Cecilia stanno condividendo il debutto in Tv da conduttori, come padroni di casa
di Ex on thè beach Italia, lo show di Mtv in onda il martedì in seconda serata. «Ci siamo aiutati. Lavorare con Ignazio è stato facile. Si è creata la situazione perfetta», ha detto Cecilia. E ha aggiunto: «Ci supportiamo l’un l’altra: io con lui andrei ovunque».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *