Press "Enter" to skip to content

Christian Vieri e Costanza Caracciolo, la loro movida è con i figli

L’amore fa miracoli. Beato tra le sue donne, Bobo Vieri è un uomo nuovo, affettuoso e tenero come mai. «È un papà dolcissimo», ha confermato Costanza Caracciolo, l’ex velina di Striscia la notizia che gli ha detto «Sì» il 18 marzo 2019 e che l’ha reso padre di Stella e, cinque mesi fa, di Isabel.

È un’immagine inedita, questa dell’ex calciatore, storicamente burbero, “musone’ e irriverente. Specie nei confronti dei giornalisti. L’attacco frontale di tanti anni fa ai rappresentanti della stampa al seguito degli Azzurri è rimasto nella storia: «Sono più uomo io di tutti voi messi insieme», tuonò nel corso di un’esagitata conferenza. In Tv come in famiglia, ora ha spesso il sorriso sulle labbra.

Tutto è cambiato. E, dopo gli scarpini nel lontano 2009 dopo 18 anni di attività in campo, oltre 270 gol ufficiali e tredici squadre, tra cui Juventus, Inter, Milan e Lazio, Vieri ha appeso al chiodo anche la carriera da latin lover.

In ricordo delle notti brave, però, quest’estate ha lanciato il suo tormentone, la canzone Una vita da bomber, con altri due ex calciatori, Nicola Ventola e Lele Adani. Ma per lui esiste solo Costanza, adesso. L’unica donna che è riuscita a far capitolare uno dei più noti playboy del mondo del pallone. «Tutto è nato una sera a Roma dopo una lunga passeggiata. Lui mi ha mostrato come è fatto, ho scoperto che è meraviglioso, anche timido e dolce. Sono felice si sia aperto con me», ha raccontato la showgirl siciliana. Che, negli anni, ha svelato aspetti sconosciuti del marito. «Lavora in continuazione, ma nonostante questo riesce sempre a trovare del tempo per me e per le bambine».

Quello di Vieri è un palmarès da far invidia a Rodolfo Valentino: da Elisabetta Canalis alla modella americana Jazzma Kendrick, passando per Melissa Satta e Aida Yespica. La paternità, però, gli ha rivoluzionato la vita. Per fare l’alba con gli amici in discoteca non c’è più tempo. La vera movida è a casa: «Non potevo immaginarmi un’emozione così forte… Lo capisci solo quando in sala parto l’infermiera ti dà in braccio la tua bambina», ha detto. «Sono pazzamente innamorato delle mie figlie!». E della loro madre. Con la quale vive la seconda estate da genitore.

Le trasferte a Miami, la città dellaFlorida in cui il bomber possiede una villa di fronte all’oceano, sono rimandate. «Rimarremo in Italia, perché non vogliamo prendere l’aereo», ha detto la Caracciolo che con la famiglia si dividerà tra la Toscana, dai suoceri, e la sua amata Sicilia. «Mi mancano i suoi odori, i sapori e come vengo trattata dai miei genitori e dai nonni quando vado giù», ha svelato. «Sono davvero straviziata!».