Press "Enter" to skip to content

Coronavirus, arriva la nuova ordinanza e scatta l’ennesimo obbligo

Purtroppo continuano a crescere i contagi da coronavirus nel nostro paese e per questo motivo alcune regioni stanno cercando di correre ai ripari emettendo delle nuove ordinanze che impongono alcuni comportamenti e divieti. Tra questi ci sarebbe la regione Campania, visto che il presidente Vincenzo De Luca sembra abbia firmato l’ordinanza numero 61 che contiene altre misure per la gestione e la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da coronavirus. Ma quali sono i principali punti di questa nuova ordinanza?

Coronavirus, la Regione Campania corre ai ripari

Come già abbiamo avuto modo di vedere, purtroppo in questi ultimi giorni sembra che il numero dei contagi nel nostro paese siano addirittura raddoppiati e per questo motivo molti presidenti delle regioni hanno cercato di correre ai ripari firmando nuove ordinanze. Tra questi ci sarebbe proprio la numero 61 firmata dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La nuova ordinanza prevede l’obbligo di indossare la mascherina in tutte le aree terminal del trasporto pubblico compresi i binari e le banchine nonché all’ingresso e a bordo dei mezzi di trasporto e anche per tutto il tragitto.

È previsto anche l’obbligo per le società di tutti i mezzi di trasporto di vietare l’ingresso a bordo dei Passeggeri che non indossano la mascherina e nel contempo sono obbligati ad adottare ogni misura idonea per evitare gli assembramenti a bordo. Ma non finisce qui visto che la stessa ordinanza prevede altre decisioni in ordine alle carico dei Passeggeri consentito a bordo dei mezzi di trasporto su gomma e ferro confermando delle limitazioni. L’ordinanza prevede anche che i sindaci debbano adottare delle misure idonee per poter assicurare la fruizione in sicurezza degli spazi e specchi d’acqua non oggetto di concessione demaniale Marittima, per tutta la durata del periodo di emergenza al fine di poter assicurare il rispetto del necessario distanziamento e i controlli degli eventuali sbarchi.

Nuovi obblighi e nuove disposizioni in Campania per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Con questa ordinanza inoltre il presidente De Luca Richiama le autorità e anche tutti gli enti competenti a vigilare affinché queste norme vengano osservate e possano imporre l’isolamento domiciliare a coloro che faranno rientro da stati terzi. È stato infine disposto l’effettuazione dei controlli mediante test sierologici o tamponi su tutti quei soggetti stranieri e italiani che facciano ingresso nel territorio regionale dalle arie extra Schengen. La speranza è che ben presto si possa uscire da questa brutto incubo.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.