Coronavirus, guarisce e viene dimesso dall’Ospedale di Rimini: è un anziano di 101 anni

Pubblicato il: 26 Marzo 2020 alle 12:44

Un uomo di 101 anni è guarito dal coronavirus ed è stato dimesso dall’ Ospedale Infermi di Rimini. Il Centenario sarebbe nato nel 1919 e dopo aver contratto il virus era stato ricoverato presso l’ospedale Infermi di Rimini dove è stato curato ed è guarito. La notizia è stata comunicata dal vicesindaco della città Romagnola. In queste lunghe settimane di marzo, era stato detto che gli anziani e gli immunodepressi fossero le vittime principali di questo coronavirus, ma questa storia ci fa capire come Effettivamente nonostante l’età, questo virus si può comunque sconfiggere.

Coronavirus, uomo di 101 anni guarisce e viene dimesso dall’ospedale

Come abbiamo avuto modo di anticipare, un uomo di 101 anni sarebbe risultato positivo al covid-19 ed è stato dimesso proprio in queste ore dall’ Ospedale Infermi di Rimini. La notizia sarebbe stata data nelle scorse ore direttamente dal vicesindaco Gloria Lisi. Si tratterebbe di un uomo di 101 anni che ha vissuto anche la seconda guerra mondiale e che la scorsa settimana era stato ricoverato in ospedale proprio per il coronavirus. A raccontare quanto accaduto è stato proprio il vicesindaco secondo cui in pochi giorni la storia di questo anziano è diventato una storia di speranza per tutti i medici, infermieri e il personale sanitario.

Una speranza per il futuro di tutti noi nel corpo di una persona ultracentenaria, quando le cronache tristi di queste settimane raccontano meccanicamente ogni giorno di un virus che si accanisce soprattutto sugli anziani. E ce l’ha fatta. Il signor P. ce l’ha fatta. La famiglia lo ha riportato a casa ieri sera. Ad insegnarci che neanche a 101 anni il futuro è scritto”. E’ questo quanto riferito dal vicesindaco Gloria Lisi che ricorda ancora come l’uomo riminese è nato nel 1919, nel pieno di un’altra pandemia mondiale.

La nota del vicesindaco Gloria Lisi

“101 anni, il secolo breve vissuto quasi per intero e poi questo primo scorcio del nuovo millennio”, si legge ancora nella nota diffusa dal vicesindaco di Rimini. Nella nota ancora il vicesindaco conclude dicendo: “È nei tempi più cupi che certe storie assumono significati più ampi del semplice racconto dei fatti. Diventano simboli. Di commozione o di sprone ma comunque narrazioni in cui riconoscersi, che si depositano nella memoria collettiva”. Ciò che conta è che il paziente ultracentenario è guarito a Rimini ed è sicuramente il più anziano che fino ad oggi è stato dimesso da un ospedale nel nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *