Coronavirus il vaccino potrebbe arrivare entro il 2020, l’Oms annuncia la data

Pubblicato il: 7 Ottobre 2020 alle 6:21

Coronavirus il vaccino potrebbe arrivare ben presto, l‘Oms diffonde nuova data. Si torna a parlare di vaccino contro il coronavirus e di quello che potrebbe essere il possibile arrivo sul mercato. Da quando è scoppiata questa pandemia,  il vaccino sembra essere la soluzione che più si aspetta da mesi.

Coronavirus il vaccino arriverà entro la fine dell’anno

Coronavirus il vaccino potrebbe arrivare entro fine anno Ad oggi, il vaccino potrebbe quindi essere la soluzione per poter frenare l’avanzata del Covid-19. Tanti paesi ci stanno lavorando ed in diverse occasioni sono arrivate delle date circa la prima possibile somministrazione. Adesso però la buona notizia arriva dall’Oms, ovvero l’Organizzazione mondiale della sanità per poter accorciare i tempi.

A parlare è stato il direttore generale Tedros Adhanom Ghebreyesus, che ha così lanciato una nuova sfida riguardo il futuro del vaccino. “C’è la speranza che entro la fine di questo anno potremmo avere un vaccino”.  E’ questo quanto dichiarato dal direttore, al termine della riunione di due giorni del comitato esecutivo dell’organismo internazionale. Come già abbiamo avuto modo di vedere, di mattina se ne parla sostanzialmente da un bel po’ di tempo e sembrerebbe che finalmente siamo a buon punto. Sono circa 50 i vaccini in tutto il mondo cui si sta lavorando compreso quello che è stato sviluppato dall’università di Oxford. Proprio quest’ultimo sembrerebbe essere in una fase già piuttosto avanzata di test.

Le precisazioni dell’Oms

L‘Oms se da una parte ha annunciato che ben presto il vaccino potrebbe arrivare prima di quanto si possa immaginare, ha anche fatto una precisazione. L‘organizzazione Mondiale della sanità non saprebbe quindi quale tra questi 40 potrebbe effettivamente essere quello che arriverà prima di tutti. L’organizzazione Mondiale della sanità, inoltre, sembra aver già messo in campo anche il programma chiamato Covax. In base a questo tutti i paesi potranno avere un accesso equo ai vaccini una volta che questi saranno approvati.

Vaccino per combattere il Coronavirus

Bisogna precisare però che così come hanno già spiegato gli studiosi, il vaccino sarà importante ma sicuramente non risolverà i problemi nati con il coronavirus. In parole povere quindi il vaccino sarà importante per evitare la diffusione del virus, ma per poter debellarlo definitivamente ci vorrà del tempo. Ad ogni modo, bisognerà attendere ancora un po’ per poter avere finalmente il vaccino per combattere il covid-19. I tempi di attesa però non dovrebbero essere lunghi e ben presto sarà prodotto distribuito e somministrato poi su scala mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *