Coronavirus, morta la vedova del Boss delle Cerimonie: era positiva al Covid-19

Pubblicato il: 27 Agosto 2020 alle 3:30

E’ deceduta nella giornata di ieri la vedova del Boss delle cerimonie Antonio Polese. Si chiamava Rita Greco, aveva 80 anni e pare sia risultata positiva al coronavirus. Da quanto riferito da fonti ufficiali, la donna Pare fosse stata ricoverata presso l’ospedale Cotugno di Napoli, proprio nel giorno in cui era esploso il focolaio nel comune di Sant’Antonio Abate a Napoli e nello specifico all’interno del Grand Hotel La sonrisa di cui il marito Pare fosse stato il fondatore.

La donna purtroppo era stata ricoverata in ospedale circa 15 giorni fa, vista comunque l’età avanzata, ma almeno inizialmente sembrava che non avesse alcun tipo di sintomo riconducibile al covid-19 nonostante comunque fosse risultata positiva al tampone. Molti dipendenti dell’hotel, così come i familiari e e anche qualche ospite sono tutti i risultati positivi al tampone e di conseguenza e la donna è stata trasportata in ospedale dove è rimasta e per circa 15 giorni fino alla sua morte. Sembrerebbe che Rita Greco soffre di patologia pregressa. Ma come sono andate le cose?

Coronavirus, morta Rita Greco la moglie del “boss delle cerimonie”

Come abbiamo avuto modo di anticipare, nella giornata di ieri è deceduta la moglie del celebre Boss delle cerimonie Antonio Polese, scomparso nel dicembre 2016. Circa due settimane fa, la Greco pare fosse stata ricoverata in ospedale accompagnata dal nipote che non aveva voluto lasciarla da sola neanche un attimo. Sembra che il ricovero sia avvenuto proprio nel giorno in cui si è sviluppato il focolaio all’interno del Grand Hotel in provincia di Napoli e nello specifico a Sant’Antonio Abate, struttura divenuta famoso come Il castello delle cerimonie, grazie alla trasmissione TV in cui vengono raccontate al mondo dei reality tutti gli eccessi e gli sfarzi dei matrimoni napoletani.

Ad ogni modo, la donna che è rimasta in ospedale per ben quindi giorni e mentre in un primo momento sembrava non avesse alcun tipo di sintomo che potesse essere riconducibile al coronavirus e quindi il suo ricovero sembrava essere soltanto in via del tutto precauzionale, nelle ore successive Purtroppo le sue condizioni si sono aggravate fino a che purtroppo la donna è deceduta. Ovviamente Rita Greco era molto conosciuta e adesso in molti piangono la sua scomparsa. Nelle prossime ore, sarà dimesso il genero Matteo Giordano che però è in attesa dell’esito del secondo tampone negativo ovviamente per poter tornare a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *