Diletta Leotta non si vede più in giro con Daniele Scardina

Pubblicato il: 12 Agosto 2020 alle 7:33

La Leotta nazionale diletta ancora il Toretto o no? Arrivederci e grazie al suo pugile Daniele Scardina e al suo spiritoso nome d’arte quasi da corrida che, come vola veloce di bocca in bocca, si sarebbe concesso una imperdonabile “distrazione”? L’unico commento rilasciato dalla conduttrice sportiva in I un’intervista è un esercizio di equilibrismo interpretabile in un senso come nell’altro: «La storia tra me e Daniele è un tema troppo importante e delicato per banalizzarlo, come accade invece sui social. Non basterebbero sei pagine per raccontare il nostro rapporto»

Dal Cilento, dove sta svacanzando, King Toretto le fa un’eco altrettanto sibillino: «Sono proprio i sogni che ti rendono grande,ti maturano, danno esperienza e ti portano a capire che senza di tutto questo non sarebbe lo stesso.

Ho dato tutto per ciò che amo, andando controcorrente, cadendo, rialzandomi ma sempre più forte di prima, trovando porte chiuse e ostacoli altissimi da superare ma senza non sarebbe stato il cammino giusto. So bene qual è il mio obbiettivo, chi sono ma soprattutto dove voglio arrivare. Sky’s thè limiti». Le ultime tre parole in inglese, tradotte, significano “il cielo è il limite”.

Ma salta agli occhi il riferimento al principale dei datori di lavoro di Diletta, vale a dire Sky. Quanto basta per dare un certo credito all’ipotesi di una crisi tra la Leotta e il boxeur, una love-story che dura da poco più di un anno che, fin dall’inizio, ha incontrato sulla sua strada qualche ostacolo di non poco conto. Per esempio, Daniele nei primi mesi della loro relazione era spesso in trasferta negli Stati Uniti per i suoi incontri (sul ring, intendiamoci).

Altrettanto peso si potrebbe dare agli assidui impegni sia televisivi, sia radiofonici della Leotta, assorbita dalle cronache sportive e dagli spostamenti stadio per stadio. Tanto che sui social i suoi ultimi post parlano solo di lavoro: «Si chiude il campionato della ripartenza», scrive ai primi di agosto. «Ci vediamo a settembre con la speranza di ritrovare presto gli spalti pieni di passione…».

E ancora: «Ultimo giorno di radio, si chiude una stagione particolare ma grazie a voi di successo, ci risentiamo e vediamo a settembre». Paradossalmente, la storia ha funzionato senza intoppi finché la “distanza di sicurezza” imposta dagli impegni dell’una e dell’altro ha dettato le sue leggi. Se li ricordiamo insieme alla fine dell’estate scorsa, attovagliati romanticamente sul lungomare di Napoli a gustare frutti di mare e bollicine, l’immagine di un idillio. Uno dei’weekend di passione che seguivano o precedevano la partenza del pugile per l’America, piuttosto che una trasferta della conduttrice per un derby o una partita cruciale per l’esito dello scorso campionato.

Tutto è filato liscio, tutto lasciava pensare che fosse un amore solido, promettente e con la quinta marcia inserita. Poi è piombato su di loro e su di tutti noi l’odioso, terribile, durissimo lockdown. E come ognuno di noi, sono stati costretti a’scalare in quarta, in terza, in seconda, prima, folle. Ebbene, la quarantena li ha messi alla prova della convivenza. Daniele si è piazzato nella casa milanese con supervista panoramica di Diletta. Per un po’, le immagini che postavano hanno raccontato un’intesa che sembrava invariata. Come la foto con tanto di palloncini blu per il 28esimo compleanno del Toretto, o una gita in montagna mano nella mano.

Quindi, il vuoto. Settimane e settimane in cui non si sono visti più insieme, fino a quelle frasi dove quasi loro malgrado trapela un fondo di amarezza e di perplessità. Ci si è messo pure lo sposatissimo campione del Milan Zlatan Ibrahimovic, a gettare benzina sul fuoco, lanciando un po’ troppe occhiate inequivocabili a Diletta. Ma l’ombra di una scappatella pare oscuri l’astro sentimentale di King Toretto, dando una possibile spiegazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *