Enrico Mentana pronto all’addio a La7: scontro durante la messa in onda di Otto e Mezzo?

L’attenzione mediatica in queste ore si concentra su Enrico Mentana, il quale si trova nel mirino delle news di cronaca per via di una decisione che il giornalista potrebbe aver preso circa il suo futuro lavorativo con La7, ecco di cosa si tratta.

Enrico Mentana pronto all’addio a La7?

Sono settimane davvero particolari per i giornalisti di tutto il mondo, chiamati a raccontare quello che sta succedendo nel mondo per via del Coronavirus.

In Italia uno dei giornalisti in prima linea a raccontare su più fronti quello sta accadendo nella nostra nazione, senza ombra di dubbio, è Enrico Mentana, storica firma e inviato per conto dell’informazione italiana.

In particolar modo, Enrico Mentana, secondo quanto dichiarato da Dagospia, non avrebbe gradito molto l’intervento che è stato fatto durante il programma Otto e Mezzo condotto dalla collega, nonché storica firma della Rai, Lilli Gruber che ha ospitato in studio Marco Travaglio e Paolo Pagliaro. A quanto pare però durante la messa in onda sarebbe successo un qualcosa che avrebbe fatto infuriare molto Mentana che sarebbe pronto a dire addio anche a La7?

“Cairo ha espresso la sua solidarietà”

Come abbiamo avuto modo di annunciare precedentemente, a tenere banco in queste ore nel mondo delle notizie troviamo il braccio di ferro che potrebbe essere in atto tra Enrico Mentana e l’editore Urbanetto Cairo, il quale non avrebbe accetto l’idea delle dimissioni del direttore ma limitandosi a esprimere la sua solidarietà. Ma cosa ha fatto innervosire Enrico Mentana?

A quanto pare i colleghi di Mentana, Marco Travaglio e Paolo Pagliaro, avrebbero colto l’occasione della partecipazione al programma di Lilli Gruber, Otto e Mezzo, per parlare di quello che sta accadendo nella nostra nazione ma prendendo esplicitamente le difese del Premier Giuseppe Conte e delle manovre messo in atto, senza che la conduttrice prendesse una posizione.

“Ho esposto un mio pensiero”

A rispondere a Dagospia è stato subito Marco Travaglio con un messaggio breve in cui spiega repentinamente quella che è la sua posizione in merito a quello che è successo a Otto e Mezzo: “Caro Dago, non sono abituato a parlare a comando, dunque l’altra sera a Otto e mezzo non ho criticato Enrico Mentana ‘su input’ di Lilli Gruber (che peraltro non si è mai permessa di darmi input sulle cose da dire): ho semplicemente esposto il mio pensiero…”.

Al momento, l’unico a non aver commentato quello che è successo è stato Ernico Mentana che non ha ancora inviato alcun messaggio a Dagospia o pubblicato un messaggio social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *