Ezio Greggio annuncia l’uscita del prossimo film ed è subito polemica

Pubblicato il: 15 Settembre 2020 alle 3:24

In queste ultime ore sembra che Ezio Greggio sia finito al centro di una polemica dopo che lo stesso ha annunciato su Instagram l’uscita del suo nuovo film. Non sembra esserci proprio pace per l’attore che in quest’ultimo periodo sembra sia finito al centro di parecchie polemiche. Proprio nelle scorse ore Ezio ha annunciato sui social l’uscita del suo nuovo film di cui sarà protagonista e pare che sia stato assalito da diversi commenti, molti di questi polemici. Si tratta di un film diretto da Carlo Vanzina ed è una commedia che di certo farà discutere perchè incentrata su un determinato momento che purtroppo abbiamo vissuto recentemente.

Ezio Greggio finisce al centro della polemica dopo l’annuncio sui social

Il film si intitola “Lockdown all’italiana” ed è una commedia che si pone un obiettivo, ovvero far ridere e riflettere nel contempo su un periodo piuttosto brutto che tutti noi abbiamo appena passato chiusi in casa per via della pandemia da Coronavirus. Insomma, il regista sembra abbia avuto tanto coraggio nel produrre un film incentrato su un argomento così tanto delicato. Era comunque inevitabile che questo titolo ed il film in questione avesse dato adito a parecchie polemiche.

Come abbiamo già visto, ad essere preso di mira in questi ultimi giorni è stato proprio lui, Ezio Greggio, che ha annunciato sui social l’uscita della pellicola, di cui è protagonista. Nello specifico Ezio Greggio ha pubblicato un post su Instagram dove si legge la data d’uscita del nuovo film, ovvero il 15 ottobre 2020. Tantissimi i commenti arrivati sotto al post, molti follower si sono mostrati entusiasti di questo ritorno al cinema da parte del noto comico e attore televisivo, ma c’è anche chi ha voluto criticarlo. Ad un follower nello specifico non è piaciuta l’idea di fare un film incentrato proprio su ciò che è accaduto e che rappresenta ad oggi “una delle pagine più tristi della Repubblica italiana”.

Le polemiche sul film Lockdown all’italiana

Secondo questo utente social, non era proprio il caso di fare un film su un argomento del genere, visto che sono morte ben 35 mila persone in Italia. Il conduttore, dopo aver letto la polemica, ha deciso di non rimanere in silenzio ed ha risposto con toni pacati dicendo che si è una commedia ma che con questa pellicola “si ride amaro” e l’ha definita una occasione per riflettere. Poi Ezio Greggio ha anche aggiunto che prima di giudicare sarebbe il caso di guardare il film. Insomma, Ezio Greggio non ha voluto stare in silenzio ed ha replicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *