Flavio Insinna nel mirino delle critiche: “Torna quello di un tempo”

Due mesi dopo la chiusura dell’Italia come zona rossa e la chiusura dei programmi televisivi, L’Eredità è finalmente tornata in onda con Flavio Insinna al timone del game show. Pochi giorni dopo però ecco che arrivano anche le prime critiche per il conduttore.

Flavio Insinna torna a L’Eredità

Nel corso delle passate settimane abbiamo avuto modo di vedere Flavio Insinna tornare al timone del programma de L’Eredità, dopo aver spento le telecamere a causa del Codiv-19.

I palinsesti della televisione italiana sono stati cambiati in tutte le emittenti per dare anche maggiore spazio all’informazione necessaria in queste settimane, al fine anche di raccontate quello che stava succedendo nella nostra nazione.

Flavio Insinna, a ogni modo, è sempre andato in onda con L’Eredità con delle puntate in replica ma anche con dei video messaggi che il conduttore ha inviato al suo pubblico a casa che l’ha subito accolto con le braccia parte. Ma il tutto non finisce qui.

Flavio Insinna nel mirino delle critiche

Non c’è L’Eredità senza critiche per i suoi conduttori e, quasi una settimana dopo l’inizio reale del programma nella fase due della pandemia, c’è già qualcuno che sui social puntano il dito contro Flavio Insinna.

In particolar modo, secondo quanto rapportato da Kintrokutura un utente avrebbe puntato il dito contro Flavio Insinna e il suo moto di interloquire con il concorrente del game show. La persona in questione su Instagram avrebbe dunque scritto il seguente commento: “È un po’ che non insulti e offendi una concorrente… dai torna il fenomeno di una volta”.

“Mi scuso con tutti per questo”

Non tutti criticano Flavio Insinna e guardando attentamente anche il gruppo di commento al programma de L’Eredità su Facebook c’è anche chi ringrazia la messa in onda del game show in un momento delicato come questo in cui si trova la nostra nazione.

Non a caso, sono davvero tante le persone che commentano il game show tornato in onda nella fase Codiv-19 e in particolar modo un utente del web ha scritto un post in cui scrive il seguente messaggio: “Ma venendo ad una banalità (e mi scuso con tutti per questo), la trasmissione L’Eredità è davvero triste in questa fase di quarantena. Manca la gioia, il movimento, le risate del pubblico, le professoresse… Per distrarci un po’ dalle vicende nere della vita, preferivo la versione registrata; perché seppure erano puntate già vissute, continuavano comunque a strapparmi un sorriso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *