Flavio Insinna rompe il silenzio in tv, il messaggio: “Troppo dolore”

Sono giorni difficili per gli italiani che sono stati chiamati a stare in casa, lontano dalla propria famiglia anche in occasione delle festività di Pasqua. A intervenire in merito a quelle che sono le sue emozioni per via di quello che sta accadendo è stato Flavio Insinna, rompendo anche il silenzio circa il futuro de L’Eredità.

Flavio Insinna rompe il silenzio in tv

Come abbiamo avuto modo di raccontare nel corso delle passate settimane, la programmazione televisiva è stata cambiata radicalmente per via di quello che sta succedendo in Italia a causa del Codiv-19.

Flavio Insinna ha cercato di mantenere attivo il programma de L’Eredità anche senza la presenza del pubblico in studio, ma questa bellissima pausa non è potuta continuare fino alla fine della stagione televisiva, motivo per cui il game show de L’Eredità è stato momentaneamente sospeso in attesa di capire come poter ripartire a settembre 2020. A tenere banco sono state le nuove dichiarazioni fatte da Flavio Insinna che decide di rompere il silenzio in tv.

“Troppo dolore…”

La Pasqua del 2020 è stata particolarmente difficile per molti italiani che sono stati costretti a stare lontani dalle loro famiglie in un momento così difficile come questo creato dal Codiv-19.

Prima della messa in onda della replica della puntata de L’Eredità, ecco che Flavio Insinna in un video messaggio dichiara: “Siamo arrivati a questa data con troppo dolore… io e gli autori de L’Eredità in questi giorni ci siamo chiesti spesso se fosse il caso di farvi gli auguri e, eventualmente, come farveli”.

Flavio Insinna la mancanza de L’Eredità

Flavio Insinna, successivamente, continua il suo messaggio dedicato a L’Eredità e parlando con il pubblico dichiara: “Sembra impossibile, ma la parola ‘Pasqua’ ha un significato potentissimo, perché significa ‘passaggio’. È un passaggio dal buio alla luce e dal buio alla vita. E noi oggi siamo chiamati a questo passaggio, siamo chiamati alla vita. Siamo chiamati anche alla rinascita, alla ricostruzione e a sentirci totalmente indispensabili l’uno per l’altro e l’uno per l’altra”.

Il conduttore, nonostante il momento difficile che la nazione sta trascorrendo, ha quindi deciso di lanciare un messaggio universale in un abbraccio virtuale. Flavio Insinna, non a caso, conclude il suo video intervento con il seguente augurio al pubblico: “Senza alzare la voce, ma con grande forza, vi diciamo: ‘Auguri!’. Auguri perché torneremo presto a lavorare, ad andare a scuola e a giocare. E quando torneremo anche ad abbracciarci, sarà davvero Pasqua!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *