George Clooney retroscena sui gemellini

Bellissimo, affascinate, icona sexy e star cinematografica di prima grandezza. Tutti aggettivi che ormai fanno parte del suo dna, ma sicuramente mai prima George Clooney si era sentito apostrofare come hanno fatto i suoi figli alla tenera età di poco più di tre anni.

Infatti, durante una trasmissione televisiva in America, l’attore ha raccontato che i gemelli Ella e Alexander lo hanno lasciato a bocca aperta quando, in quasi perfetto italiano, alla richiesta di andare a sistemare la loro stanza, hanno risposto in coro: «Papà stronzo!», e l’errore fonetico non è bastato a coprire l’evidenza del termine “forte”, comunque tradotto a favore di spettatori.

In ogni caso, è bello pensare che l’episodio abbia strappato qualche sorriso, tanto è probabile che poi – al riparo da occhi e orecchie dei terribili frugoletti – ne abbia

no scherzato insieme lui e mamma Amai, magari convincendosi entrambi di quanto sia necessaria una conoscenza della nostra lingua un po’ più approfondita, vista l’assidua frequentazione di tutta la famiglia nella  villa sul lago di Como.

Come si sa, la celebre 1 coppia tiene Ella e Alexander fontani dai , riflettori, ma evidente non abbastanza  da chi – probabilmente W coetanei altrettanto svegli  può far loro da insegnante d’italiano a ’ tutto tondo. In ogni caso l’accaduto  può dare lo W spunto per  un racconto  ai nipoti che  un giorno avrà 1 l’ormai quasi 1 sessantenne George, sempre in fermissima e dal fascino – quello sì – assolutamente inattaccabile.

Condividilo!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *