Gerry Scotti pronto a sostituire Paolo Bonolis, rivoluzione in casa Mediaset

Pubblicato il: 16 Giugno 2020 alle 11:50

Gerry Scotti andrà a sostituire Paolo Bonolis, è questa la decisione ufficiale che arriva direttamente da Mediaset. Ma cosa sta accadendo? A quanto pare in Rai sta accadendo una vera e propria rivoluzione, per via di alcuni cambiamenti che hanno davvero tanto sorpreso il pubblico italiano. Come abbiamo già visto, i protagonisti di questa rivoluzione sarebbero Paolo Bonolis e Jerry Scotti, i due conduttori più amati di Mediaset e diventati in questi anni dei veri e propri pilasti per l’azienda di proprietà della famiglia Berlusconi. E’ stata così lanciata nelle scorse ore questa indiscrezione, ma di cosa si parlerebbe nello specifico? Vediamo di capire cosa accadrà nei prossimi mesi.

Mediaset arriva la rivoluzione, Gerry Scotti al posto di Paolo Bonolis

Durante la quarantena come abbiamo visto, su Canale 5 sono andate in onda le repliche di Ciao Darwin e di Avanti un altro, decisione che inizialmente ha fatto letteralmente infuriare il conduttore romano. Paolo Bonolis sostanzialmente non ha mai gradito che venissero mandate in onda le repliche dei suoi programmi e non ne ha mai fatto mistero. Le polemiche in tutti questi mesi non sono mancate ed il conduttore ha espresso il suo pensiero durante diverse interviste e dirette Instagram, ma ciò che conta per l’azienda è che i risultati sono stati davvero eccellenti, tanto che Mediaset ha deciso di proseguire con la messa in onda delle repliche di Ciao Darwin degli anni passati.

Adesso però, nonostante si sia ottenuto questo successo, sembra che la decisione dei dirigenti potrebbe andare a penalizzare il conduttore romano. Il motivo? A partire dal prossimo 27 luglio, Canale 5 potrebbe infatti sospendere la programmazione di queste trasmissioni ed al suo posto dovrebbe arrivare proprio lui, Gerry Scotti anche se non è stato scelto il programma. Al momento si tratta di una indiscrezione, ma nel caso in cui dovesse essere confermata, la decisione dell’azienda potrebbe andare a compromettere in qualche modo il rapporto tra i due conduttori.

Gerry Scotti scalda i motori

Anche se al momento non c’è nulla di certo, il conduttore pavese sta iniziando a scaldare i motori ed è pronto a tornare in tv, riprendendosi quella fascia pre-serale da lui occupata in passato. Insomma, Paolo Bonolis potrebbe non prendere bene la decisione dell’azienda che vorrebbe “sostituirlo” con il collega, che potrebbe così tornare nelle prossime settimane, nella fascia da lui occupata fino ad oggi. Ad ogni modo, i telespettatori saranno ugualmente felici, visto che entrambi i conduttori sono molto amati, così come le loro trasmissioni del resto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *