Gigi D’Alessio è finalmente tornato nel panorama musicale con il nuovo album dal titolo “Buongiorno”. L’artista, inoltre, ha un grande sogno che vede una collaborazione artistica tra il cantante napoletano e i rapper… sulla stessa scia di Anna Tatangelo, che sia stata proprio l’ex compagna a inspirarlo?

Gigi D’Alessio il nuovo album

Durante la quarantena, dunque, anche Gigi D’Alessio ha trovato il modo perfetto per concentrare la sua attenzione sulla composizione di musica finché non ha avuto modo di allestire l’album Buongiorno, quasi come fosse un risveglio e un buon augurio anche nei confronti dei fan dopo il periodo di quarantena trascorso in casa.

A ogni modo, ecco che Gigi D’Alessio si presenta al pubblico con un nuovo album e annesso progetto musicale, ecco di cosa si tratta.

“Il mio progetto…”

Gigi D’Alessio, dunque, in occasione di una lunga intervista che ha rilasciato a FanPage ha avuto modo di presentare l’album Buongiorno, insieme a un nuovo progetto che potrebbe prendere il via già nel 2021.

In particolar modo, ecco che Gigi D’Alessio ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Il mio progetto è fare lo Stadio San Paolo a Napoli, per cominciare, con tutti i rapper. Stiamo lavorando per farlo il prossimo maggio. Una festa per la mia città con tutti quanti. Ovviamente ci sarà questo disco per intero e il mio repertorio, con altrettanti ospiti”.

Il sogno di Gigi D’Alessio

Gigi D’Alessio, dunque, è già a lavoro in vista di un grande concerto che si dovrebbe tenere nello Stadio San Paolo, portando la musica rapper la prima volta nella location esclusiva.

Il cantante napoletano sul suo progetto racconta: “Vorrei fare il mio concerto con la band fino ad un certo punto, per poi cambiare lo scenario, facendo entrare il dj e gli artisti. Io credo che possa essere un bel matrimonio tra il pubblico storico e quello rap. Non sentivo un entusiasmo del genere intorno a me da un bel po’”. L’artista, successivamente, si concentra sul suo nuovo album, e la canzone capire contenuta nel disco che riporta anche il nome della raccolta musicale. In particolar modo, ecco che Gigi D’Alessio sul suo lavoro artistico dichiara: “Quando è stata scritta la canzone era la fotografia di quella città, ma questa volta ho chiesto ai ragazzi di dare il loro buongiorno a chiunque volessero loro. Penso che possa diventare un inno per la città, spero che la canteranno ogni volta che segni il Napoli”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here