Harry e Meghan, dopo il libro scioccante adesso rischiano grosso

La biografia dei duchi del Sussex pubblicata da due giornalisti americani ha suscitato un putiferio: la corte inglese viene descritta come un covo di vipere. Harry ne ha preso le distanze, ma è preoccupato: i suoi rapporti con Meghan sono compromessi, incombe Tonta del divorzio e lui valuta di rientrare a Londra. Ma ora la regina Elisabetta è arrabbiata e Harry rischia la ritorsione: “l’esilio” da ogni eventuale incarico regale.

Le anticipazioni della biografia shock di Harry e Meghan, quella secondo cui la corte inglese sarebbe un covo di vipere che hanno costretto i duchi del Sussex a farsi da parte con la complicità della famiglia reale tutta, ha creato un terremoto. E mentre Finding Freedom (che uscirà il 27 agosto in Italia per HarperCollins) dei giornalisti Omid Scobie e Carolyn Durand promette altri colpi di scena, Harry e Meghan hanno preso ufficialmente le distanze da quanto anticipato finora. Eppure da mesi circolava la voce che la biografia fosse stata scritta con il beneplacito dei duchi.

Cosa è accaduto? Semplicemente l’imprevisto che Harry non avrebbe potuto immaginare: dopo le dimissioni da membri di primo piano della famiglia reale e il trasferimento a Los Angeles i suoi rapporti con Meghan si sono deteriorati rapidamente e il divorzio ormai è nell’aria (vedi “Diva e donna” n. 30/2020). Voleva tornare a Londra e riavvicinarsi alla famiglia, ma la grande eco della biografia lo ha preso alla sprovvista. Così ha pensato di dissociarsi da quanto scritto.

E non è detto che servirà. Harry, Rate, Carlo e la regina Elisabetta sono furiosi: la corte viene accusata neppure tanto velatamente di razzismo nei confronti di Meghan. Dopo un affronto del genere se Harry tornasse a casa molto difficilmente potrebbe riavere il ruolo e le cariche militari che si era lasciato alle spalle. Sempre che lo lascino rientrare.

Harry ora rischia una sorta di esilio a vita dagli impegni pubblici proprio come è accaduto a suo zio il principe Andrea a causa dello scandalo Epstein. E Meghan? Ha organizzato il suo compleanno, il 4 agosto, in casa della potente conduttrice Oprah Winfrey, sua amica e sponsor. Vi hanno partecipato gli amici americani più in vista di Meghan. Hanno avuto accesso, però, solo quelli che, tampone alla mano, potevano dimostrare di non essere malati di Covid.

Intanto la stampa australiana ha lanciato la bomba: nei mesi scorsi Harry e Meghan si sarebbero rivolti a una clinica della fertilità per aumentare le chance di avere un secondo figlio. C’è chi dice la missione sia andata a buon fine. Prima che subentrasse l’ipotesi divorzio ovviamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *