Harry e Meghan sono invidiosi dei cognati

Pubblicato il: 12 Agosto 2020 alle 9:14

Non c’è pace per Harry e Meghan anche a migliaia di chilometri dal Regno Unito. Torna centrale in questi giorni il tema della Megxit e delle gelosie che i due ex Sussex avrebbero nei confronti di William e Kate. Gelosie che avrebbero accelerato l’uscita di scena di Harry e Meghan che poi sono volati in Canada prima e Stati Uniti poi, per iniziare una nuova vita.

LE SUPPOSIZIONI

Ed ecco che però il tema della gelosia torna in auge grazie a un nuovo libro: in una nuova biografia non autorizzata che parla della vita di Harry e Meghan Finding Freedom (Alla ricerca della libertà), si parla di questo e altro. Il libro è stato scritto dai giornalisti Omid Scobie e Carolyn Durand e viene serializzato dal quotidiano The Times e dal settimanale Sunday Times che stanno cavalcando l’onda di queste notizie per parlare dei motivi che hanno spinto gli ex Sussex a dire addio alla corte a marzo scorso.

NON È VERO

La reazioni dei diretti interessati non si è fatta attendere molto. Harry e Meghan hanno preso le distanze dalla biografia affermando in un comunicato che non sono stati intervistati, né hanno contributo in alcun modo alla stesura del volume. Tuttavia, gli autori affermano che Meghan – con le lacrime agli occhi – non ha avuto altra scelta che lasciare dopo avere rinunciato alla sua «intera vita per questa famiglia». Chi dice la verità?

LA PORTA APERTA

Dal libro emergerebbero anche altre verità. Tipo che la Regina Elisa- betta Il aveva lasciato aperta porta aperta al nipote qualora cambiasse idea sulla Megxit. E che la sovrana avrebbe invitato gli allora duchi del Sussex a prendersi maggiore tempo per decidere la loro sorte lontana dal Regno. Elisabetta II, secondo i rumor, propose al nipote un «periodo di prova» di dodici mesi che avrebbe permesso a lui e a Meghan, se avessero cambiato idea, di tornare a casa senza problemi. Harry ha detto subito di no e forse oggi potrebbe essersi pentito di questa sua fermezza.

«Harry era euforico all’idea di lasciare Buckingham Palace», e convinto che «lui e Meghan non avrebbero avuto alcun ripensamento», scrive il Times parlando appunto di questo argomento. Chissà se con il senno del poi Harry avrebbe invitato la moglie a muoversi con meno fretta. Adesso negli States è assodato che lui non si è ancora ambientato. La Regina però è sempre pronta ad accoglierlo a casa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *