Lady Diana: la difficile vita e la paura di essere spiata anche in bagno

Pubblicato il: 11 Maggio 2020 alle 6:07

La vita di Lady Diana non è mai stata semplice sia per quanto riguarda la sua infanzia segnata da vari dolori che per il matrimonio con il Principe Carlo che ha reso tutto molto più difficile da sopportare. La Spencer a quanto pare viveva nel terrore ed era certa di essere spiata anche nel bagno.

Lady Diana: la difficile vita

Nel momento in cui si osservano attentamente le foto di Lady Diana è impossibile non notare come la Spencer avesse con sé sempre quell’alone di tristezza che l’accompagnava anche nei momenti più difficili. Reduce da un’infanzia davvero molto difficile anche per via dei problemi con la madre, Lady Diana aveva cercato il suo riscatto nel matrimonio con il Principe Carlo sperando di poter vivere davvero una fiaba dopo le sofferenze passate. Così però non è stato, dato che il suo è stato sempre un matrimonio affollato.

Lady Diana, dunque, ha passato la sua vita alla ricerca dell’amore che in un primo momento era stato colmato dall’arrivo dei figli William e Harry ma cercando in ogni modo di sanare il matrimonio con l’uomo che aveva sposato e tanto amato.

La paura di essere spiata anche in bagno

Come abbiamo avuto modo di raccontare anche in occasione della pubblicazione di articoli passati, Lady Diana ha cercato di non far morire in tutti i modi il matrimonio con il Principe Carlo ma l’amore con Camilla Parker Bowles ebbe la meglio su tutto.

Prima che i due divorziassero definitivamente cercarono di dare a quell’unione una nuova possibilità perché, che come raccontato dalla stessa Spencer, sembrava la cosa più giusta da fare. Da quel momento in poi però tutto divenne più difficile per la Principessa triste che teme davvero di essere spiata in ogni dove, pure in bagno, dato che in molti credevano che potesse diventare una mina vagante e raccontare segreti che potevano compromettere la famiglia dei Windsor.

“Spero in una vita più privata”

Ancora oggi tengono banco nel mondo del gossip la dichiarazione che Lady Diana ha rilasciato al documentario Diana 7 giorni in occasione della quale disse: “A volte in quelle situazioni, ti senti incredibilmente disperato ed è molto ingiusto che si dica qualcosa di falso. La cosa più semplice da fare è solo dire o andare ai media da soli. Apri quella porta. [ma] una volta che l’hai aperto non puoi più chiuderlo”.

Successivamente, all’evento di beneficenza Headway National Injuries Association, la Principessa triste, stanca dell’attacco mediatico, si lasciò andare al seguente sfogo: “Nei prossimi mesi, cercherò un modo più adatto di combinare un ruolo pubblico significativo con, si spera, una vita più privata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *