Press "Enter" to skip to content

Le Iene per Nadia Toffa, lo speciale: “Abbiamo raccolto video inediti”

Il primo anniversario dalla morte di Nadia Toffa si avvicina sempre di più e la redazione de Le Iene, insieme al produttore Davide Parenti, ha deciso di realizzare uno speciale dal titolo Le Iene per Nadia che ha lo scopo di permettere ai fan di conoscere la giornalista che tutti in redazione sono grati di aver conosciuto come collega ma anche amica.

Nadia Toffa, l’anniversario di morte

Il 2019 è stato un anno molto difficile per la famiglia di Nadia Toffa e i suoi amici che hanno visto pian piano la giornalista spegnersi fin quando il 13 agosto non ha dovuto dire addio alla vita.

Tra qualche giorno ricorrerà il primo anniversario dall’addio alla giornalista de Le Iene, e i colleghi di lavoro della Toffa hanno decido di dedicarle uno speciale che andrà in onda su Italia 1 proprio in concomitanza con il primo anniversario di morte che si terrà tra qualche giorno.

Le Iene per Nadia Toffa

Un anno dopo l’addio a Nadia Toffa la redazione de Le Iene ha deciso di dedicare un’intera puntata del programma alla collega e amica di cui tutti sentono la mancanza. Non a caso, ecco che Davide Parenti a TV Sorrisi e Canzoni ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sarà una puntata speciale, in cui ricorderemo e mostreremo tutte le belle cose fatte per noi. Dopo un anno, il lutto è elaborato. Ora vogliamo far vedere chi era davvero Nadia, e pertanto mostreremo i retroscena dei suoi servizi. La scorsa stagione le abbiamo dedicato la sigla. È entrata ogni giorno nei nostri pensieri, prima di dormire”.

“Abbiamo raccolto video inediti”

La puntata speciale dedicata a Nadia Toffa, dunque, sarà anche l’occasione perfetta per conoscere meglio la giornalista nella sua vita privata oltre che quella lavorativa.

Non a caso, ecco a spiegare nel dettaglio verrà trasmesso durante la puntata speciale Le Iene per Nadia è stato lo stesso Davide Parenti che a TV Sorrisi e Canzoni dichiarando: “Abbiamo raccolto video inediti dai telefonini. Vogliamo mostrare chi era davvero. Lei era energia pura, si buttava nelle cose senza pensare al pericolo. Una fuoriclasse generosa e un’amica. Per me, è stata come una figlia, ottimista e sorridente fino all’ultimo”. Il produttore, successivamente, ha concluso la sua intervista dichiarando: “Chi lo guarderà riderà, vedendo in tv per la prima volta anche gli autori e i registi più timidi dello show. Solo lei è riuscita a far venire tutti allo scoperto”.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *