Luca Laurenti ero malato, svolta nella vita: “Ho sposato Paolo Bonolis”

Pubblicato il: 18 Aprile 2020 alle 3:23

Il rapporto che unisce Paolo Bonolis e Luca Laurenti non è quello tra due persone che semplicemente amano il loro lavoro e fanno subito squadra… ma è molto di più. I due sono anime gemelle che si sono incontrare nel percorso della loro vita, facendo in modo che diventassero l’uno la fortuna dell’altro. Lo stesso Luca Laurenti parla di Bonolis come la sua salvezza.

“Ho sposato Paolo Bonolis”

Come abbiamo avuto modo di spiegare, quello che unisce Paolo Bonolis e Luca Laurenti non è un semplice rapporto di collaborazione, ma quello di una profonda amicizia diventata quasi fraterna che ancora oggi li tiene legati l’uno all’altro.

Non a caso, in occasione di una lunga intervista rilasciata a Vanity Fair Luca Laurenti parlando del suo partener ha dichiarato: “Io ho sposato Paolo Bonolis a livello umoristico: ridiamo delle stesse cose. Per il resto siamo diversi!”.

Luca Laurenti svolta nella vita

Il momento clou per Luca Laurenti, il quale si è trasformato anche in una vera e propria svolta, arriva con il matrimonio, come dichiarato da lui stesso.

Il braccio destro, raccontandosi alla rivista ha dichiarato: “Con Raffaella me ‘so risolto. Mi ha fatto uscire da ‘na mezza depressione, mi ha dato l’equilibrio. Lei è l’elemento quadrato, terreno della coppia. Io e mia moglie stiamo bene sia insieme che a distanza. Ogni coppia ha il suo codice e il nostro è sempre unificante. Non ci sono cose che uno può fare o non può fare”.

Paolo Bonolis di è intromesso nella sua vita

Per Luca Laurenti, l’incontro con Paolo Bonolis si è stato determinante anche in amore: “Fu proprio Bonolis a presentarmela. Ci siamo sposati nel 1994 e poi tre anni dopo è nato Andrea, nostro figlio. Raffaella è stata capace di far tornare a posto molte cose nella mia testa”.

Parlando della moglie, Luca Laurenti spiega anche come la donna sia da sempre il suo supporto e ancora che tiene tutto in equilibrio nella sua vita. Non a caso, ecco che conclude dicendo: “Semplicemente io e lei stiamo bene insieme. Ogni coppia ha un suo codice ed una propria chimica. Noi abbiamo le nostre. Non ci sono cose che tra di noi si possono o non si possono fare. Ci fidiamo l’uno dell’altra, e questo è il segreto per portare avanti ogni relazione. La parola chiave è ‘fiducia’. Una cosa che vedo essere però alquanto complicata da ritrovare nei rapporti di oggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *