Luigi Celentano scomparso da tre anni, la madre “Torna, nessuno più ti minaccerà”

In queste ultime ore è stata sentita la madre di Luigi Celentano, ovvero il diciottenne scomparso nella notte tra l’11 e il 12 febbraio 2017. La donna, Fulvia Ruggiero, avrebbe rilasciato una intervista al settimanale Giallo. Pare che la donna abbia lanciato un appello anche al figlio chiedendo di tornare a casa. Nel corso dell’intervista la donna avrebbe ribadito di aver aspettato il ritorno il figlio ormai da anni. La donna ha sempre sperato che il figlio si facesse vivo, ma effettivamente da quando è scomparso, la donna non ha più avuto alcuna notizia di lui. Ad oggi purtroppo le sorti del ragazzo appaiono piuttosto incerte. Fulvia dice di essere alcuni giorni più speranzosa rispetto ad altri, ma effettivamente la mamma non ha più notizie del figlio da ben tre anni. L’unica cosa che la mamma dice è di augurarsi che Luigi stia bene e che si sia fatto una vita da qualche parte.

Luigi Celentano, tre anni dalla sua scomparsa: che fine ha fatto?

Di Luigi non si hanno ancora tracce da ben tre anni e si continua ad indagare anche se gli inquirenti sono sempre più convinti del fatto che il giovane si sia allontanato volontariamente. Non sarebbero però di questo avviso gli amici ed i familiari di Luigi. Intanto qualche mese fa è stata aperta una fanpage chiamata Luigi Celentano ricerca attiva, la quale invita sempre di più a fare chiarezza su questa vicenda di cui si è tanto parlato anche in alcune puntate di Chi l’ha visto. “Sono passati ben TRE anni e di Luigi nessuna traccia. Che fine ha fatto? Qualcuno lo ha visto? Chi avesse qualunque tipo di informazione può contattare: Carabinieri 112 – Carabinieri Piano di Sorrento 081 5321919 – Chi l’ha Visto? 06 8262. Luigi dai tue notizie almeno alle forze dell’ordine!”.

L’appello di mamma Fulvia

È questo il testo del messaggio che è apparso qualche giorno fa proprio sulla fan page. Come abbiamo già avuto modo di anticipare. si parla secondo gli inquirenti di una scomparsa volontaria ma ci potrebbe essere anche altro, ovvero un atto legato al bullismo. A tal riguardo infatti la mamma nel corso dell’intervista avrebbe voluto rassicurare il figlio qualora quest’ultimo ascoltasse tutte le sue parole.

A quanto pare Luigi è stato vittima di bullismo in passato ad opera di alcuni ragazzini che pare lo abbiano picchiato ed insultato in diverse occasioni. Mamma Fulvia sottolinea come le cose in questi tre anni siano cambiate e come quei ragazzi che prima offendevano e picchiavano Luigi, adesso sono cresciuti e non fanno più i bulli. Così, con queste parole, la donna vuole rassicurare il figlio, nella speranza che lui possa tornare a casa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.