Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, dopo l’anniversario sognano di diventare nonni

Pubblicato il: 23 Agosto 2020 alle 8:53

Non si è fermata un attimo Maria De Filippi. Non importa se il Covid ha complicato tutto costringendola a rivoluzionare i programmi o a inventarsene di nuovi, come la versione 2.0 di Uomini e Donne.

L’importante era continuare a lavorare, se pure con i dovuti accorgimenti, per salvaguardare tutta la macchina che ruota intorno alle sue produzioni, in modo che i suoi collaboratori non risentissero delle difficoltà legate alla pandemia. Lei ce l’ha messa tutta. E finito di registrare Tu si que vales, la regina di Mediaset ora si gode l’estate nel suo buen retiro di Ansedonia, in provincia di Grosseto, dove si rifugia sempre con la sua famiglia.

E quest’anno c’è un’occasione speciale da festeggiare: non solo il compleanno del marito Maurizio Costanzo, ma anche il loro 25esimo anniversario di matrimonio, celebrato il 28 agosto 1995. Bel traguardo per una delle coppie più unite della tv, che passerà la ricorrenza all’insegna della discrezione, senza stravolgere le proprie abitudini: una cena normale in famiglia e, forse, con pochi amici. Del resto nessuno dei due ama grandi feste o grosse sorprese e le nozze d’argento, il 28 agosto, non fanno eccezione.

Soprattutto con il virus ancora in circolazione: Maurizio compie 82 anni ed entrambi nei mesi scorsi sono stati sempre attenti a non rischiare eventuali contagi. Il giornalista è stato prudente, diradando la sua presenza in Rai fino a registrare direttamente nel suo ufficio. E anche Maria, che è un medico mancato – tanto è appassionata di medicina – è stata vigile sul lavoro: mascherine e test sierologici, nessun assembramento, né baci né abbracci.

In pratica aveva trasformato gli studi televisivi in una sorta di ospedale in cui muoversi in completa sicurezza. Una garanzia per tutti, anche per la sua famiglia: il fatto che fossero tutti sotto controllo, compreso Gabriele, il figlio adottivo della coppia che lavora con la mamma, ha fatto sì che potessero continuare a passare del tempo insieme. Proprio come quest’estate. Gabriele farà sicuramente tappa ad Ansedonia, salvo poi ritagliarsi anche una vacanza con gli amici e la fidanzata Francesca, con cui appare sempre più felice.

La loro storia, per quanto recente (è iniziata poco più di un anno fa), è infatti molto seria e i due ragazzi vivono insieme non lontano dalla casa dei genitori di lui. Gabriele ama cucinare e l’idea di poterlo fare in una cucina tutta sua, organizzando cene con gli amici, è uno dei motivi che lo ha spinto a crearsi un proprio nido. Se poi quel nido dovesse allargarsi con l’arrivo di un bambino, per Maria e Maurizio
sarebbe indubbiamente una gioia.

Vero che i ragazzi sono ancora molto giovani, 29 anni lui e 23 appena compiuti lei, ma sognare non costa nulla. «Mi piacerebbe diventare nonna», ha detto Maria tempo fa, convinta che il suo Gabriele sarebbe un «bravo papà». Nell’attesa, spazio alle vacanze, tra relax, bagni al mare e attività sportiva: attrezzi per fare ginnastica, sci d’acqua, tennis e sup. Perché allenarsi per lei non è solo un’abitudine, ma proprio un’esigenza, che tra l’altro le regala un fisico invidiabile. Un modo per ritemprare mente e corpo prima di tornare in tv con tutti i suoi programmi su Canale 5: Tu si que vales (a settembre), Amici (a novembre il sabato in day time e nel 2021 il serale), C’è posta per te (tra gennaio e febbraio 2021) e naturalmente il cavallo di battaglia Uomini e Donne (a settembre). Senza dimenticare l’incursione in Rai, grazie a un permesso speciale concesso da Mediaset, il 25 novembre con le amiche Sabrina Ferilli e Fiorella Mannoia per una prima serata contro la violenza sulle donne.

Qualcuno ipotizza anche un eventuale Sanremo per Queen Mary, ma non ci sarebbe nulla di vero: lei ha sempre rinnovato la sua fiducia a Pier Silvio Berlusconi, con cui c’è un rapporto di stima reciproca, e la Fascino, la società di produzione di tanti programmi, compreso il Maurizio Costanzo Show, che tornerà in onda in autunno, è al 50% di Maria e al 50% di Rti, ovvero di Mediaset, ovvero di Pier Silvio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *