Michelle Hunziker, la confessione su Instagram: cosa farà dopo la quarantena?

Pubblicato il: 22 Aprile 2020 alle 1:23

Michelle Hunziker in queste settimane di pandemia da Coronavirus non si è di certo fermata ed ha continuato a lavorare. La conduttrice svizzera è al momento impegnata con, il tg satirico in onda tutti i giorni su Canale 5 che la stessa conduce insieme a Gerry Scotti. Una volta finiti gli impegni di lavoro però, Michelle torna a casa a Bergamo dove sta trascorrendo la quarantena insieme al marito Tomaso Trussardi, le figlie Sole e Celeste, la sua primogenita Aurora Ramazzotti, il fidanzato di quest’ultima e la sua migliore amica. La conduttrice è anche molto attiva sui social network, dove spesso condivide con i suoi follower dirette, video e post anche molto simpatici per sdrammatizzare la situazione. Ultimamente la conduttrice ha rilasciato un’intervista su Instagram in diretta con Freeda, dove ha parlato non soltanto della sua vita, dei suoi sogni ma anche dei suoi progetti dopo la pandemia. L’intervistatrice nel corso dell’intervista pare le abbia posto delle domande per poi giungere a quella finale “Cosa farai alla fine di tutto questo?”. La risposta della conduttrice è stata esilarante.

Michelle Hunziker e l’intervista particolare

Freeda è abituata ad intervistare diversi cantanti e pare che si sia sempre distinta nel fare delle domande che nella maggior parte dei casi cominciavano con il testo delle loro canzoni. Ovviamente in questo caso, trattandosi di una conduttrice, Freeda si è dovuta inventare qualcosa di nuovo. La sua idea è stata sostanzialmente quella di utilizzare dei proverbi e rigirare la loro morale sotto forma di domanda alla presentatrice. Tra questi ci sarebbe stato “Chi si fa i fatti suoi campa cent’anni”, proverbio che l’intervistatrice ha utilizzato per chiedere alla conduttrice quale sia il suo rapporto con i paparazzi. “Con i paparazzi ho un rapporto splendido, sono persone con famiglia che lavorano e per loro nutro il massimo rispetto”, questa la risposta della conduttrice.

La stessa Michelle ha poi raccontato un episodio, ovvero di quando si trovava al parco insieme alle bambine e pare che ad un certo punto abbia ricevuto la chiamata al cellulare. I paparazzi pare fossero a 200 metri da li, poi vedendo cambiare il suo volto, pare abbiano deciso di abbassare le macchine fotografiche e rispettare la sua privacy. A tal riguardo aggiunge: “Se fossimo stati in un altro paese se ne sarebbero fregati ed avrebbero venduto le foto facendo il loro scoop. Mi hanno dimostrato invece che il rispetto è reciproco e di questo li ringrazio”.

Il desiderio più grande di Michelle dopo la quarantena

Vorrei sedermi su una spiaggia a godermi il tramonto con in una mano un bel vinello rosso e nell’altra un bel pezzo di pecorino. Il piatto delle fave lo terrei sulle gambe e se le fave non ci saranno mi accontento di alcune buone pere“. L’intervista termina con un appello rivolto a tutti: “Mi raccomando, stiamo a casa e quando potremo uscire… non facciamo i cinghiali. Facciamo tesoro di quello che abbiamo imparato: la salute è la cosa più importante“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *