Paola Caruso è preoccupata, sono mesi che non lavora

Pubblicato il: 28 Maggio 2020 alle 6:50

L/emergenza sanitaria sta mettendo in ginocchio i milioni di italiani e tra questi anche Paola Caruso. La showgirl, infatti, ha ammesso di stare vivendo una situazione difficile. “”Non lavoro da tre mesi e non so quando potrò tornare a farlo. La cosa che mi preoccupa di più è il futuro di mio figlio”.

“Di noi artisti non si preoccupa nessuno”. A causa del coronavirus la sua carriera ha subito un improvviso stop: “Ci vedono come una classe privilegiata e spesso dicono che non facciamo niente. Dovrebbero ricordarsi che oltre a chi compare in video ci sono anche centinaia di persone che lavorano dietro le quinte.

Non lavoro da tre mesi e non so quando potrò ricominciare”. Paola sta trascorrendo Questi mesi da sola insieme al figlio di un anno, lontano alla sua famiglia. “Il primo compleanno di Michele senza le sue nonne è stata una ferita al cuore che non si è ancora rimarginata. Per me è straziante pensare che non possano trascorrere il tempo con il loro nipotino”, ha confessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *