Paolo Bonolis cambia lavoro, la confessione inaspettata del conduttore di Avanti un altro

Pubblicato il: 15 Aprile 2020 alle 5:01

Paolo Bonolis ha tutte le intenzioni di rompere i rapporti con la Mediaset e lasciare definitivamente la televisione? A quanto pare il conduttore ha grandi progetti in vista per il suo futuro in costante evoluzione e rivoluzione, ma in cosa lo troveremo impegnato in futuro?

Paolo Bonolis divorzio con Mediaset?

In queste settimane abbiamo avuto modo di vedere Paolo Bonolis parlare spesso del suo rapporto con la Mediaset, soprattutto dopo la decisione presa dalla produzione televisiva in merito allo stop imposto anche per la trasmissione di Avanti un altro.

Paolo Bonolis non ha preso di buon grado quella che è stata la decisione della produzione, dato che comunque sia sembrerebbe che il conduttore avesse già registrato il format con le puntate necessarie a coprire la stagione. Ma il tutto non finisce qui, dato che Bonolis potrebbe anche essere pronto a tornare in Rai, lasciando tutti senza parole. Ecco cosa sta succedendo.

Paolo Bonolis cambia lavoro

Lo stesso conduttore di Avanti un altro non ha escluso un imminente ritorno alla Rai e, secondo alcuni rumos, per Paolo Bonolis si sente già il profumo di Sanremo nell’aria… magari una conduzione affiancata in modo del tutto inedito con Carlo Conti, con il quale potrebbe dunque condividere il palco dell’Ariston.

In attesa che la notizia venga confermata, ecco che un altro rumors sta facendo discutere il web. Possibile che Paolo Bonolis sia pronto a lasciare il mondo della televisione per dedicarsi interamente a un altro tipo di lavoro ben diverso da quello in cui siamo stati abituato a vederlo fino ad oggi?

“Mi sarebbe piaciuto”

Recentemente Paolo Bonolis ha deciso di raccontarsi in occasione di una lunga intervista rilasciata alla radiotelevisone Rtl 102.5 ha deciso di parlare di quello che sarà il suo futuro lavorativo.

In particolar modo, ecco che Paolo Bonolis si lascia andare a una confessione e racconta anche quello che è il suo sogno nel cassetto dichiarando: “Mi sarebbe piaciuto fare della documentaristica divertente. È una cosa che in futuro forse proverò a mettere in piedi, ma bisogna essere d’accordo con chi produce tutto questo perchè non è che posso fare tutto da solo, altrimenti tornerei all’adolescenza”. Successivamente, ecco che Paolo Bonolis continua il suo intervento rilasciando la seguente dichiarazione: “Qualcosa l’avevo scritto, ma poi i mille impegni mi hanno impedito di portare avanti questo progetto”.

Dunque, prepariamoci a vedere Paolo Bonolis nell’inedita veste di documentarista per un progetto divertente e travolgente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *