Paolo Bonolis ha abbandonato suo figlio: la scioccante dichiarazione

Paolo Bonolis torna a parlare di sé e della sua famiglia alla quale è davvero molto legato. A tenere banco nel mondo delle news troviamo la sua confessione fatta circa il figlio Stefano. Cos’è successo di così clamoroso nella loro vita?

Paolo Bonolis, l’amore per la famiglia

In questi anni abbiamo imparato a conoscere meglio Paolo Bonolis sotto un punto di vista lavorativo ma anche personale attraverso Sonia Bruganelli che ha mostrato spesso il marito sui social, finché lui stesso non ha deciso di aprire un suo personale canale.

Nel mese di settembre, ecco che Paolo Bonolis fa anche il suo approdo nel mondo dell’editoria con il libro Perché parlavo da solo, il racconto della sua vita e dei momenti che più gli sono cari insieme a quelli che a oggi gli hanno permesso di raggiungere tutti suoi obiettivi.

Ciò che rende speciale il libro sono anche le ammissioni degli errori che Paolo Bonolis racconta di aver fatto come padre nel matrimonio precedente e di come negli anni è riuscito anche a rimediare nei confronti dei figli, ma il tutto non finisce di certo qui.

Paolo Bonolis ha abbandonato suo figlio

In occasione della messa in onda delle repliche di Verissimo, ecco che la redazione del programma ha deciso di mandare in onda anche l’intervista che Paolo Bonolis ha rilasciato insieme alla moglie, Sonia Bruganelli, durante la quale ha presentato in suo libro, un percorso anche di autocritica fatto durante il racconto di sé al pubblico che poi lo ha letto.

Il conduttore a cuore aperto ha raccontato del suo primo divorzio e degli errori fatti con i figli ammettendo: “Ho perso mio figlio quando aveva quattro anni“. Il conduttore ha continuato dicendo poi: “Voglio ringraziare mia moglie che mi ha aiutato a costruire un ponte tra le due famiglie“.

“Sono stato un padre assente”

La vita di Paolo Bonolis oggi è totalmente diversa da quella che era durante gli esordi della sua carriera. A rendere tutto molto diverso anche la presenza della moglie Sonia, con la quale ha fatto un percorso che gli ha permesso di cambiare nel profondo. Non a caso, è lo stesso Paolo Bonolis che parlando di sé stesso ha fatto la seguente ammissione: “Io ragionavo più dicendo ‘io’ che dicendo ‘noi’. Sono stato un padre assente, poi mi sono reso conto che ci sono valori più importanti. Mi sono permesso di dire ‘noi’ perché ho incontrato un altro ‘io’ che mi ha aiutato a dire noi“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *