Paura per il Principe Carlo, Camilla Parker Bowles ha contagiato il figlio della Regina?

Pubblicato il: 12 Maggio 2020 alle 12:13

La famiglia reale di Windsor ha affrontato dei mesi davvero difficili per via del contagio da Codiv-19 del Principe Carlo. In un primo momento è stato ipotizzato che il figlio della Regina Elisabetta avesse contratto il virus durante la visita ad Alberto di Monaco, ma se a contagiarlo fosse stata Camilla?

Paura per il Principe Carlo

Nel corso delle passate settimane abbiamo avuto modo di leggere diverse notizie che riguardavano il Principe Carlo e le sue condizioni di salute. Il figlio della Regina Elisabetta ha contratto il Coronavirus, facendo preoccupare così non solo la madre ma anche l’intera Nazione che è rimasta con il fiato sospeso in attesa di notizie che lo riguardassero.

In particolar modo, come abbiamo spiegato precedentemente, sembrerebbero che ci siano dei punti ombra circa la natura del contagio. Il Principe Carlo è stato colto di sorpresa in un periodo in cui i numeri di contagio crescevano a vista d’occhio senza lasciare alcuna possibilità di salvezza. Nel caso del figlio della Regina Elisabetta, come in tanti altri nel mondo, il tutto si è risolto nel migliore dei modi considerando anche la sua età, ovvero 71 anni, che rientrava così nelle fasce più delicate e quindi più a rischio.

Camilla ha contagiato Carlo?

A quanto pare la responsabile del contagio da Coronavirus del Principe Carlo potrebbe essere stata Camilla Parker Bowles, e non il Principe Alberto come tutti immaginavano dato che entrambi hanno cominciato a star male a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro.

Secondo una notizia riportata anche dall’Express UK sembrerebbe che Camilla Parker Bowles sia stata contagiata ma asintomatica, penalizzando inconsciamente anche il Principe Carlo nonostante la Duchessa sia cmq risultata negativa al tampone nel momento in cui è stata sottoposta all’esame.

“Sono stato molto preoccupato”

A raccontare come ha vissuto questo delicato periodo il Principe Carlo era stato il figlio William.

Il Principe, insieme alla Duchessa di Cambridge hanno aperto il loro cuore e senza nessuna censura hanno rilasciato la seguente dichiarazione in merito al contagio di Carlo: “Ho avuto paura. Devo ammettere che sono stato molto preoccupato per la salute di mio padre. Ha sofferto in passato per alcune infezioni al torace e quindi ho temuto che non potesse sconfiggere il virus. Come io sono stato preoccupato per lui, anche altre persone hanno vissuto una condizione simile. Per questo è importante in questa quarantena aveva un imponente supporto psicologico per le persone che hanno parenti affetti dal virus”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *